News

ECCO IL LECCE: tre i ballottaggi "chiave", ve li spieghiamo. LA FORMAZIONE, LE SCELTE

Dopo il turno infrasettimanale è nuovamente campionato: giallorossi alla vigilia dell'ostica trasferta di Torino su sponda granata





LECCE - Ha i suoi ballottaggi anche alla vigilia di questo 2° impegno di campionato in trasferta di fila, il tecnico del Lecce Baroni che prova a bissare l'impresa del “Maradona” di Napoli con una squadra tutta aggressività e compattezza anche allo stadio “Olimpico” di Torino.

Davanti a Falcone dovrebbero andare ancora Gendrey a destra e Baschirotto tra i due centrali, con l'ipotesi del cambio della guardia di Pongracic (che ha riposato a Napoli) con Tuia che comunque scalpita per confermarsi titolare. Possibile staffetta a sinistra con Gallo che insidia Pezzella, a corto di preparazione ma sugli scudi a Napoli. In mezzo si potrebbe rivedere per lo stesso motivo Bistrovic, dopo un avvio abbastanza anonimo, con Gonzalez e Hjulmand a completare il trio. Diversamente c'è Askildsen davanti a Helgason nelle gerarchie. In attacco Colombo è davanti Ceesay, con Di Francesco e Banda ai lati, complice l'infortunio di Strefezza.



Commenti

Qui TORINO. La formazione, i ballottaggi. Juric non scopre le carte, ci sono molti duelli per una maglia. LA SITUAZIONE
Scende in campo il LECCE. Dopo i fatti di NAPOLI la società giallorossa chiede CHIAREZZA. La nota