News

LECCE, SERVE UNA MANO "CHE CONTA"...? Scende in campo il VESCOVO: "buona Serie A ai tifosi e alla società"

Le parole dell'Arcivescovo di Lecce che augura un buon campionato all'ambiente giallorosso e ai protagonisti





LECCE - Effettivamente vista e considerata l'emergenza difensiva una “mano”… servirebbe, ma senza scomodare nessuno ci pensa l'Arcivescovo di Lecce Michele Seccia ad augurare buon campionato al Lecce, con un messaggio indirizzato all'ambiente, alla società ed alla tifoseria.

Ecco una sintesi delle parole dell'alto prelato.

Il messaggio di Seccia per il via al campionato - “La cavalcata che ha condotto la squadra, la società e tutta la tifoseria ai massimi livelli del calcio italiano è un traguardo prestigioso, ma se non diventa un punto di partenza di un percorso virtuoso di permanenza in A rischia di diventare un fuoco di paglia. Non lasciamo la società da sola ad affrontare le difficoltà di un torneo così complesso. Tutto il Salento remi dalla stessa parte, per tutto il campionato. E se critiche ci dovranno essere siano sempre all'insegna della franchezza, dello stimolo e del sostegno: insultare e offendere, magari anonimamente dal nascondiglio di una tastiera non è da persone civili e da veri tifosi. Buona Serie A a tutti noi e… forza Lecce”!



Commenti

GABRIEL, IL TUO GIORNO: Inzaghi ti disse "sei bravo ma basso", adesso METTITI IL LECCE SULLE SPALLE!
DALLE PAROLE AI FATTI. Difensori da far benedire? Corvino vuole direttamente... SAINTINI