Cronaca

NEL PC 2MILA VIDEO E FOTO DI ABUSI SESSUALI SUI BAMBINI: in manette un 47enne

Le manette sono scattate per un uomo della provincia

LECCE - Nella memoria del suo PC aveva oltre 2mila foto e video scaricati di abusi sessuali su minorenni e in alcuni casi bambini. Per questo sono scattate le manette per un 47enne residente in una realtà della provincia di Lecce.

Il Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale Puglia, in collaborazione con la Sezione Operativa Distrettuale per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale di Lecce hanno arrestato un uomo, a cui viene contestato il reato di possesso di materiale pedopornografico.

L'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecce, è stata avviata dopo una segnalazione proveniente dal Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online del Servizio Polizia Postale, nell'ambito di una complessa attività internazionale di indagine.

Così in mezzo a centinaia di coinvolti su scala mondiale a scaricare questi video e queste fotografie c'era anche un salentino, ora ai domiciliari dopo una accurata perquisizione informatica dei supporti tecnologici a sua disposizione. Dai quali sono spuntati fuori quasi 2mila “files” compromettenti, foto o video, tutti con protagonisti ragazzini o peggio ancora bambini oggetto di abusi sessuali.

Commenti

VERGOGNA. Il Salento PIANGE l'ARCO MAGNO di San Foca. E' CROLLATO senza essere mai curato. Sotto ci siamo passati tutti
CLAMOROSO! Ultim'ora "SportItalia": BARONI verso l'esonero? Arriva DE ROSSI per retrocedere prima

Ultime News