Ospiti

QUI INTER. Verso Lecce col dubbio BROZOVIC. LUKAKU una furia: "hanno dimenticato chi sono, ora ve lo faccio vedere..."

Le parole del bomber dell'Inter, voglioso di un debutto super, inquietano non poco questa settimana giallorossa

10.08.2022 13:25

MILANO - Giornata decisiva per l'Inter al Centro Tecnico “Suning - Moratti” per quadrare i conti dei disponibili in vista della prima trasferta di campionato, in casa del Lecce in un “Via del Mare” esaurito, sabato alle 20.45.

Inzaghi conta sino alla fine di recuperare il suo faro di centrocampo Brozovic, alle prese con alcuni problemi muscolari al polpaccio destro. Scalpita alle sue spalle l'albanese Asllani, classe 2002 ex Empoli prelevato a suon di milioni in estate dal club toscano.

Quella di Lecce sarà la notte del nuovo debutto in nerazzurro di Romelo Lukaku che si è “aperto” ai microfoni di DAZN in una intervista speciale in cui ha manifestato tutta la sua rabbia e voglia di riscatto dopo la stagione incolore in Premier League con la maglia del Chelsea. Ecco le sue parole.

Lukaku verso Lecce, rabbia e voglia di dimostrare - “La stagione al Chelsea mi ha dato motivazioni nuove per fare meglio di prima. Si sono dimenticati tutti di me, di quel che sono capace, ho tanta rabbia dento, sono pronto a dimostrare da subito chi è Lukaku…”.

Commenti

Quella notte magica ha avuto un seguito: a PORDENONE TABANELLI e PALOMBI. Sappiamo per chi tifare in C!
LA DESIGNAZIONE. ROCCHI non teme le POLEMICHE degli STUPIDI: Lecce-Inter a un arbitro di RUFFANO

Ultime News