News

L'APPROFONDIMENTO. 2- SCOMMESSE, Fagioli e Zaniolo, confessioni shock: "grossa passione per poker e casinò virtuale"

I due calciatori hanno parlato agli agenti giunti a Coverciano per consegnare loro gli avvisi di garanzia partiti da Torino

COVERCIANO - I calciatori della Nazionale Sandro Tonali (Newcastle United) e Nicolò Zaniolo (Aston Villa) hanno reso dichiarazioni davanti agli agenti di Polizia che si sono presentati nel ritiro azzurro di Coverciano, ammettendo l'utilizzo di siti internet esteri per tornei di poker e puntate al blackjack. E' quanto trapela da fonti interne alla Procura della Repubblica di Torino che indaga su un giro presunto di scommesse illegali su piattaforme estere da parte di calciatori professionisti.

“Mai puntato sul calcio”, avrebbero riferito Tonali e Zaniolo che però avrebbero ammesso della loro passione incontrollata per i tornei di poker di “Texas Hold'em” e per le puntate al casinò virtuale al tavolo del blackjack.

Commenti

L'APPROFONDIMENTO. 1- SCOMMESSE, FAGIOLI PARLA, consegna le chat e viene giù il mondo: altri 10 indagati, ecco dove giocano
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE