Cronaca

TRAGEDIA SUL LAVORO: muore centrato in pieno dal canestro di una palestra. Ucciso operaio delle pulizie

Drammatico episodio di cronaca a Treviso: vittima un 61enne di Collepasso

TREVISO - Era in coma da 18 giorni e purtroppo si è dovuto arrendere alle ferite riportate in un drammatico e sfortunato impatto con un canestro da basket, un 61enne di Collepasso dipendente di un'azienda che esegue le pulizie negli istituti scolastici della provincia di Treviso, colpito all'interno della palestra dell'Istituto Tecnico per il Turismo “Mazzotti” di Treviso.

L'uomo, Paolo Malerba il suo nome, lo scorso 16 gennaio stava lavorando come sempre, quando ripulendo la struttura del canestro del campo di basket della palestra la stessa l'ha centrato in pieno.

Soccorso immediatamente è stato trasportato in ospedale, dove è stato sottoposto a due delicatissimi interventi chirurgici, nel tentativo disperato di salvargli la vita. Il 61enne si è però aggravato ulteriormente, entrando in coma. Ieri il decesso.

La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un'inchiesta, la salma dell'uomo per questo è ancora a disposizione dell'autorità giudiziaria che deciderà nelle prossime ore se sarà necessario un esame autoptico.

Commenti

CHIUSA LA PREVENDITA: le CIFRE di un "PIENO" d'amore. Da mezza Europa per la salvezza: in viaggio da Germania, Svizzera e Francia
"PRIMAVERA" DA IMPAZZIRE! E' sempre BURNETE: Lecce al 2° posto dietro la super-ROMA

Ultime News