Qui Udinese-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Mercoledì 29 Luglio 2020 | Cosimo Carulli | News

UDINE - L'ultima trasferta del campionato, l'ultimissima spiaggia, e non dipende neanche soltanto dal Lecce.

Buonasera dal "Friuli", dall'afa del Friuli Venezia Giulia, dove il Lecce si gioca tutto in questa 37' giornata di A, Udinese-Lecce, novanta minuti che purtroppo possono mandare in B i giallorossi.

Per questo seguiremo la gara in contemporanea a Sassuolo-Genoa, dove si incrociano le ultimissime (e pochissime) speranze salvezza dei giallorossi. E' l'ultimo verdetto della Serie A, tutto il resto è deciso.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno del Lecce in tempo reale, minuto per minuto, con tutte le azioni e le emozioni della gara.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 19.30).

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Fofana, De Paul, Walace, Sema; Okaka, Nestorovski. Allenatore Gotti.

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione, Barak; Falco, Shakhov; Lapadula. Allenatore Liverani.

Arbitro: Orsato di Schio (Manganelli-Giallatini, IV Ufficiale La Penna, VAR Giacomelli, AVAR Bindoni).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 6' - FINALE AL "FRIULI", UDINESE-LECCE 1-2.

90' + 5' - Lecce che può amministrare un angolo: tiro di Lapadula deviato sul fondo da Musso. Barak conserva il possesso del pallone.

90' + 4' - Gioco lungamente fermo: sbracciata di Saponara ai danni di Lasagna, a cui occorrono i soccorsi. Ci poteva stare il rosso diretto, addirittura, per questa "quasi" gomitata volante di Saponara ai danni di Lasagna. A Reggio Emilia il Sassuolo ha demolito il Genoa, finale 5-0.

90' + 3' - Altro giallo, per Donati, per proteste.

90' + 2' - Udinese stabilmente nella metà campo giallorossa, Lecce che prova a difendersi con i denti.

90' + 1' - Lecce che alleggerisce con Shakhov, conclusione da troppo lontano, Musso blocca.

90' - Ci saranno cinque minuti di recupero.

88' - Prova a fare un pasticcio il Lecce: Lasagna si invola verso la porta giallorossa perchè Gabriel appoggia in una ennesima ripartenza sbagliata verso un compagno inesistente. Alla fine rimedia il Lecce, ma che brivido lungo la schiena...

86' - Ammonito Sema: brutto fallo ai danni di Majer. Lo diciamo dall'inizio, altro che partita di fine stagione, volano troppi calci...

84' - Doppio cambio Lecce: dentro Tachtsidis e Saponara, fuori Petriccione e l'infortunato Lapadula.

83' - Si è fatto male Lapadula, in occasione del gol, lanciandosi generosamente verso la rete.

82' - GOL LECCE! Lapadula riceve da Barak e chiude un dialogo perfetto tra i due: doppia cifra, dopo Mancosu, anche per il bomber del Lecce. Udinese-Lecce 1-2.

81' - Dilaga il Sassuolo sul Genoa, siamo 5-0 (ancora Caputo).

80' - Attacca a pieno organico il Lecce: davanti c'è anche Lucioni che sugli sviluppi del calcio d'angolo conclude a botta sicura con il destro, senza trovare lo specchio della porta.

79' - Il Lecce guadagna un altro angolo.

78' - Brutto fallo di Donati su Wallace, non c'è giallo. Gara spigolosa, manca qualche cartellino dall'inizio, probabilmente.

77' - Giallorossi oramai certi della sconfitta del Genoa: 4-0 a Reggio Emilia, in gol Caputo.

76' - Fallo di Sema su Donati, punizione da ottima posizione che Petriccione spreca, battendo lungo sul secondo palo, dove arriva Musso.

75' - Shakhov con il mancino spreca un calcio di punizione interessantissimo per il Lecce. Peccato.

73' - Si riparte dopo che le squadre si sono rinfrescate.

72' - "Cooling break" anche in questo secondo tempo.

71' - Calcio di punizione di Falco, che spaventa Samir che si rifugia in una rimessa sul fondo.

70' - Zeegelaar per Fofana: cambio nell'Udinese.

69' - Petriccione, destro dalla distanza, parato in due tempi da Musso.

68' - Caputo mette il sigillo al 3-0 del Sassuolo sul Genoa. Liguri che oramai hanno perso, a meno di clamorosi rovesci.

67' - Esterno destro di De Paul da fuori area, anche questo fuori.

66' - Dall'angolo De Paul trova di nuovo Samir del tutto indisturbato. Colpo di testa sul fondo.

65' - Lasagna si guadagna un angolo: chiusura di Meccariello.

63' - Contrasto in area tra Troost-Ekong e Lapadula: qualche recriminazione, ma non c'è rigore.

61' - Anticipo pulito di Lucioni su De Paul che stava per ricevere un pallone interessantissimo in avanti.

60' - Falco con il sinistro, conclusione "murata" di testa da Troost-Ekong.

59' - Non ce la fa Mancosu: dentro Majer.

58' - Affonda Sema dalle sue parti, cross respinto da Meccariello, subito chiamato in causa.

56' - Grande occasione per Pandev, chiude tutti Consigli.

55' - Traversone di Donati per Mancosu che non indirizza bene di testa e non trova la porta.

54' - Qualche problema alla schiena per Mancosu, che si tocca insistentemente dopo una caduta.

53' - Cambio Udinese: dentro Lasagna, fuori Okaka.

52' - Cambio doppio nel Lecce: fuori Calderoni e Paz, dentro Dell'Orco e Meccariello.

50' - A Reggio Emilia girata di Pandev senza esito. Poi occasionissima Sassuolo, ma Caputo temporeggia troppo... e non conclude, forse anche spintonato dallo juventino Romero (è a Genova in prestito, l'ha già acquistato la Juventus l'estate scorsa).

49' - Punizione Lecce non sfruttata: trattenuta di Wallace su Lapadula, poi non accade nulla sugli sviluppi.

48' - Angolo senza esito per il Lecce.

47' - Calderoni, cross ficcante, Ter Avest ci mette letteralmente la faccia, in angolo.

46' - Si riparte per il secondo tempo, senza cambi.

45' + 2' - FINALE DI PRIMO TEMPO, UDINESE-LECCE 1-1.

45' + 1' - Grandissima occasione per il macedone Pandev in Sassuolo-Genoa: clamoroso.

45' - Ammonito Calderoni per un altro fallo duro su De Paul.

44' - Ci saranno due minuti di recupero, segnalati in questo istante.

43' - Lecce che almeno ci mette i denti: Calderoni fa "sentire" il suo fisico a Ter Avest, abbattuto in corsa. Non c'è giallo, ma calcio di punizione, comunque sul settore laterale dell'attacco friulano.

42' - Partita che si sta "scaldando": Wallace cerca Okaka, ma trova i piedoni ruvidi di Paz che in scivolata chiude tutto all'attaccante ex Bari.

40' - GOL LECCE! Dal dischetto Mancosu rallenta la corsa, come sempre, e col "brivido" indirizza centrale, a mezz'altezza. Pericoloso rigore, ma che si infila in porta. Udinese-Lecce 1-1.

39' - Calcio di rigore per il Lecce: traversone di Falco che trova il braccio di Becao. Orsato ordina il dischetto.

38' - Shakhov, durissimo su De Paul: manca un giallo, Orsato "gestisce" questa situazione. Brutto contrasto.

37' - Grandi difficoltà per il Genoa: Sassuolo-Genoa 2-0, segna anche Berardi, con una meraviglia all'incrocio dei pali. Ma questo Lecce è troppo modesto per crederci, almeno a consuntivo di questa stagione.

36' - GOL UDINESE! Da angolo De Paul mette al centro, da dietro indisturbato arriva Samir che sale al cielo e schiaccia di testa in porta. Gabriel questa volta non può nulla. Grande rammarico di Liverani che con alcuni gesti manda a quel paese la sua difesa. Udinese-Lecce 1-0.

35' - Ancora Sema, ispirato: cross da sinistra, chiuso in angolo da Donati in scivolata generosa.

34' - Occasionissima dell'Udinese, salva tutto Gabriel. Sema fa tutta l'area di rigore, la affetta, cross basso per De Paul che in area piccola in scivolata solo davanti a Gabriel conclude: gran risposta del portiere del Lecce.

33' - Replica subito il Lecce: lunga manovra, alla fine Barak libera un sinistro alto sulla traversa.

32' - Altro angolo Udinese, senza sviluppi.

31' - Genoa vicinissimo al pareggio immediato a Reggio Emilia, con Masiello in proiezione offensiva.

29' - Annullato il vantaggio dell'Udinese: Nestoroski riceve all'interno dell'area e di prima intenzione corregge in porta da gran rapinatore d'area di rigore. Bel gol, grande assist di Ter Avest, tutto annullato per fuorigioco: il polacco dei bianconeri è scattato oltre l'ultimo difendente del Lecce. Conferma tutto rapidamente l'AVAR (addetto agli assistenti).

27' - Gioco che può riprendere.

26' - "Cooling break" al "MAPEI Stadium": gioco fermo per fare in modo che le squadre possano idratarsi.

25' - Sassuolo in vantaggio al "MAPEI Stadium": Sassuolo-Genoa 1-0, Traorè su assist di Berardi, con la difesa del Genoa abbastanza colpevole.

23' - Tiro di Falco, al termine di una combinazione con capitan Mancosu: soluzione centrale, scolastica.

21' - Ammonito Paz nel Lecce che sarà squalificato e salterà l'ultimo impegno di campionato in casa con il Parma. Intervento in ritardo su Nestorovski.

20' - Fase di possesso palla sterile del Lecce che mantiene il pallone ma traccheggia senza particolari idee.

19' - In bassa frequenza seguiamo come detto Sassuolo-Genoa: neroverdi che stanno crescendo, squadre che complessivamente neanche al "MAPEI Stadium" si stanno dannando l'anima. Si gioca al piccolo trotto...

17' - Questa volta il fallo è di Falco su Samir, punizione Udinese.

16' - Vicinissimo al vantaggio l'Udinese: l'ex Bari Okaka di testa svetta più in alto di tutti sull'angolo e conclude alto per questione di centimetri.

15' - Angolo Udinese: Fofana per De Paul, cross per il centro che Gabriel non riesce a tenere.

14' - Batte Falco senza pretese, in mezzo per Musso che svetta e fa suo il pallone.

13' - Punizione Lecce: fallo di Fofana su Falco, siamo al lato corto dell'area di rigore, sulla mancina.

12' - Lecce che sta crescendo in questa fase, sempre 0-0 anche a Reggio Emilia per Sassuolo-Genoa.

11' - Udinese che prova ad approfittare delle solite leggerezze difensive del Lecce in fase di ripartenza: Paz si fa mettere pressione da Okaka, alla fine si rifugia in zona Gabriel che rilancia.

9' - Ancora Lecce, questa volta con un tiro-cross di Mancosu da fuori area che trova la parata precisa di Musso. Azione comunque senza patemi per la difesa friulana.

8' - Si affaccia in avanti il Lecce, Falco si guadagna una rimessa dal fondo offensiva, nulla di più.

6' - Vicinissima al vantaggio l'Udinese, subito: De Paul trova l'assist per Fofana, inserimento perfetto, interno destro che non trova la porta per questione di centimetri. Occasionissima bianconera.

5' - Udinese che si guadagna il primo angolo della gara, senza sviluppi.

2' - Imbeccato Shakhov si perde nella trequarti avversaria, senza concretizzare la trama offensiva.

1' - Liverani alla fine sceglie il rientrante Calderoni a sinistra, con Paz confermato al centro e Meccariello dirottato in panchina. Nella coppia di trequartisti non c'è nè Saponara nè Mancosu, retrocesso a centrocampo, ma Shakhov, per un Lecce ancora con più uomini offensivi tutti dentro dall'inizio. Udinese con il "barese" Okaka davanti, motivatissimo: inizialmente riposa Lasagna.