News

STICCHI DAMIANI e STREFEZZA, realismo importante: "non meritavamo di vincere. Lecce poco brillante"

Le parole del massimo dirigente giallorosso e dell'autore del gol del pareggio con i lombardi





LECCE - Il Lecce visto in campo con la Cremonese non avrebbe meritato di vincere.

A sugellare questo pensiero con molta onestà sono Saverio Sticchi Damiani e Gabriel Strefezza, uomini simbolo di questa stagione giallorosa e di questo gruppo. Ecco le rispettive analisi di questo 1-1.

Parla Sticchi Damiani - “E' stato semplicemente straordinario Falcone a salvare questo risultato con una prodezza. Per il resto si è visto un Lecce meno brillante del solito. Non so se dipenda dal fatto che durante la sosta si sia lavorato più duramente del solito sulla parte atletica. Sul versante dell'impegno per carità, nulla da dire, i ragazzi danno sempre tutto, ma il campo ha detto anche che non avremmo meritato la vittoria”.

Parla Strefezza - “Eravamo arrivati a questa partita carichi come molle, volevamo vincere ma prendiamoci questo punto per come è arrivato, che è un punto giusto. Pensiamo alla Roma, per noi nessuna partita è persa, andremo a fare punti. Guardiamo ai prossimi avversari, oramai questa è andata. Abbiamo messo dentro 5 punti negli scontri diretti, in qualcuno meritavamo di più ma prendiamoceli per buoni, senza nessuna sconfitta”.



Commenti

LA VIDEO-SINTESI, LA "PERLA" ALL'INCROCIO DI BURNETE: Udinese-Lecce "PRIMAVERA", gli "highlights"
VERNOLE COL "BOTTO"! La partenza è con 3 punti d'oro. VITTORIA DI RIGORE con il Ruffano e tanti sorrisi