News

IL DRAMMA UMANO DI LAVEZZI. L'ex compagno ZANETTI: "non lasciamolo solo, corre dei rischi"

Il fantasista ex Napoli ritratto in una foto scattata dal fratello malconcio su un divano dopo un incidente

23.12.2023 13:32

MONTEVIDEO - E' una “maledizione”, quella degli argentini di talento che poi si perdono nei meandri più difficili della vita.

Ha fatto il giro del mondo la foto di un Ezequiel Lavezzi sciatto, abbandonato al divano di casa, immobile a causa di un incidente domestico (almeno questa è la versione ufficiale…) che lo costringe a una fase di riabilitazione.

Ma per lui, segno che le cose non stanno tutte così bene, si è mosso anche un centro di recupero di Montevideo, dove “El Pocho” ha delle proprietà immobiliari e sta trascorrendo questa fase della vita post-calcistica.

E proprio dall'Uruguay è arrivata la foto (SOPRA) scattata dal fratello Diego, che ha allarmato i fan dell'ex calciatore di successo del Napoli ma anche del Paris Saint-Germain e prima ancora del San Lorenzo de Almagro.

A soli 38 anni Lavezzi entra ed esce da alcune cliniche, sanatori per la precisione, e per questa sua condizione ha fatto scattare il grido d'allarme sensibile del suo ex capitano di Nazionale Javier Zanetti: “aiutiamo Lavezzi”, ha detto alla stampa sudamericana il VicePresidente dell'Inter, “non lasciamolo solo, corre dei rischi”.

Commenti

Non gioca da aprile, ora ha tutta TARANTO che spera. CAPUANO: "vado a prendere FALCO a piedi all'aeroporto"
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE