FATTURE FALSE, TRUFFA AL FISCO: la Finanza si porta via 1,6 milioni. NEI GUAI il Procuratore di FALCO

Mercoledì 17 Marzo 2021 | Cosimo Carulli | News

NAPOLI - Emissione di fatture per operazioni inesistenti, almeno secondo gli approfondimenti della Guardia di Finanza, dichiarazione fraudolenta al Fisco: sono i reati contestati al Procuratore Mario Giuffredi, che cura gli interessi sportivi di Filippo Falco, Gennario Tutino e tanti altri calciatori professionisti.

Questa mattina le Fiamme Gialle di Napoli hanno fatto visita alla “Marat Football Management”, società di riferimento del Procuratore, sequestrando un milione e mezzo di conti bancari e disponibilità finanziarie.

Sono sei le persone indagate dalla Procura della Repubblica di Napoli.