Cronaca

SQUALLORE INFINITO: coppia omosessuale in manette, stuprato un ragazzino disabile durante le lezioni private

Delicata operazione delle forze dell'ordine e della magistratura che hanno provveduto a mettere ai domiciliari i due





LECCE - Sono stati arrestati sugli sviluppi di un'indagine delicatissima, portata avanti dalle forze dell'ordine e dalla magistratura salentina in un paesino del Sud Salento.

E' lì che una coppia di omosessuali è finita in manette (gli sono stati concessi i domiciliari) per aver stuprato uno studente disabile minorenne che si recava periodicamente da uno dei due per alcune ripetizioni di lingue straniere.

In casa del “professore” e violentatore con lui c'era il suo compagno: insieme avrebbero abusato sessualmente del ragazzino, inconsapevole a causa della disabilità degli atti sessuali compiuti ma capace di raccontare tutto nel tempo, con tutta la delicatezza del caso.

Ai due violentatori è stato applicato il braccialetto elettronico per evitare che possano allontanarsi o fuggire.



Commenti

CHE SODDISFAZIONE! Euro Under 21, QUALIFICAZIONI GIALLOROSSE. Decide BURNETE, 3 "baby" titolari
CIAO "MACISTE". Col tuo Lecce di ragazzini ci hai fatto toccare il "Paradiso"