News

COPPA D'AFRICA, IL DIARIO. ALGERIA, dramma e vergogna nazionale. La MAURITANIA fa la storia, TOUBA A CASA

Il difensore del Lecce può già partire verso il Salento

BOUAKE' - E' già finita la Coppa d'Africa 2023 (l'edizione ha la numerazione ufficiale riferita allo scorso anno perché doveva tenersi nel 2023, ma è saltata per emergenza maltempo in Costa d'Avorio) di una delle outsider al titolo finale, addirittura, eliminata ai gironi al 1° Turno.

Parliamo dell'Algeria, la prima sorpresa in negativo di questa rassegna: gli algerini tornano a casa dopo un incredibile e storico 1-0 della Mauritania nella 3° e ultima giornata del gironcino.

Una vittoria che vale 3 punti pesantissimi, gli unici della Mauritania, che consentono alla Nazionale rivelazione del girone di scavalcare proprio l'Algeria al 3° posto e di passare il turno tra le migliori terze.

Scivola ultima nel girone e fuori senza appelli la Nazionale di Ahmed Touba, il difensore del Lecce che ha concluso anche questo 3° e ultimo impegno della sua Coppa d'Africa senza mai mettere piede in campo: 0 presenze, 0 minuti giocati.

Ora il difensore giallorosso potrà tornare nel Salento per mettersi a disposizione di D'Aversa dai prossimi impegni di campionato in poi.

Commenti

Qui GENOA. Con il Lecce con 4 assenti! Problemi a centrocampo per Gilardino
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE