UN GROSSO ORGANO GENITALE in mano alla CAPONE: murales sessista compare a Lecce

Venerdì 25 Settembre 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - "La mia Puglia sei tu", con l'Assessore Regionale Loredana Capone a tenere in mano una cartina della Puglia (come nel suo messaggio di propaganda elettorale) dove il tacco dello stivale pugliese è sostituito da un grande organo genitale maschile (FOTO SOPRA IL MURALES, FOTO SOTTO IL "CLAIM" ELETTORALE DELLA CAPONE, QUELLO ORIGINALE...).

E' il murales comparso oggi in Piazzetta Panzera a Lecce, denunciato dalla stessa Capone in un post di sdegno su Facebook.

La Capone, ironia della sorte, durante il suo mandato governativo alla Regione Puglia ha sostenuto lo "street art" con 4 milioni di Euro di finanziamenti alle attività creative degli artisti di strada.

Solo domenica e lunedì, risultando seconda degli eletti, la Capone aveva staccato un altro "pass" per la Regione Puglia, questa volta da Consigliere eletta (nell'ultima Legislatura era stata Assessore esterno).