Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Lazio: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Martedì 7 Luglio 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Un'impresa no, ma quasi.

Serve questo al Lecce di Liverani per non entrare nella storia dalla porta sbagliata, eguagliando il numero di sconfitte di fila record in una stagione in Serie A in una storia ultracentenaria.

Al "Via del Mare" a porte chiuse arriva la Lazio di Inzaghi e Immobile, è la 31' giornata di questa Serie A, è un altro crocevia delicatissimo del campionato del Lecce.

Buonasera ai nostri lettori, SoloLecce.it vi racconterà minuto per minuto questo impegno dei giallorossi, con la cronaca in tempo reale, le azioni e le emozioni.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 19.30).

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione, Mancosu; Saponara; Babacar, Falco. Allenatore Liverani.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Luis Alberto, Leiva, Parolo, Jony; Immobile, Caicedo. Allenatore Inzaghi.

Arbitro: Maresca di Napoli (Costanzo-Vivenzi, IV Ufficiale Illuzzi, VAR Abisso, AVAR Fiorito).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 9' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-LAZIO 2-1.

90' + 8' - Miracolo Gabriel, parata all'incrocio dei pali del portiere brasiliano del Lecce che "vola" all'ultimo respiro per mettere in angolo un pallone indirizzato in porta, di testa, ancora dell'imprendibile Milinkovic-Savic. Sull'angolo contatto sospetto Caicedo-Lucioni, ci sono proteste, Maresca fa cenno di proseguire.

90' + 7' - Ci saranno altri tre minuti di recupero, questo compreso...

90' + 6' - Gioco fermo più volte in questo recupero, prima per le polemiche precedenti e successive all'espulsione di Patric, poi per un problema alla testa per Lucioni nell'ennesimo duello aereo di questo finale.

90' + 5' - Divora la Lazio: Immobile si ritrova un pallone nel cuore dell'area, incespica e non riesce ad indirizzare in porta.

90' + 3' - Espulsione diretta per Patric, segnalata dal VAR: morso al braccio di Donati, il difensore biancoceleste ha perso la testa.

90' + 1' - Altro pallone nel mezzo, Paz rilancia e chiude un cross di Patric, anche grazie ad uno straordinario Calderoni che rifinisce la chiusura difensiva.

90' - Lecce che respinge un altro assalto: è entrato alla grande Adekanye che si fa bloccare bene da Barak in ripiegamento difensivo.

89' - Ci saranno sette minuti di recupero, una eternità...

88' - Lecce che respira: soluzione sbagliata nella battuta dell'angolo da parte di una Lazio generosa ma anche stanca.

87' - Ci sarà angolo per la Lazio, si soffre tantissimo, da morire.

86' - Salva il Lecce Gabriel! Con una parata incredibile il portiere brasiliano nega il gol a Adekanye che praticamente stava già esultando...

85' - Lazio che si gioca anche la carta Adekanye, per il furetto Lazzari, comunque tra i migliori.

84' - Disastro Gabriel che "regala" un altro pallone a Immobile, che brivido. Spreca tutto il capocannoniere della Serie A.

82' - Ammonito Immobile per proteste.

80' - Angolo senza esito per la Lazio.

79' - Conclusione di Cataldi, deviata in angolo. Lazio che sta producendo il massimo sforzo.

78' - Caicedo, ci riprova, ma trova ancora l'opposizione di Lucioni.

76' - Trattenuta in area di Milinkovic-Savic su Barak sugli sviluppi dell'angolo. Calcio di punizione per il Lecce in fase difensiva.

75' - Strakosha dice di no a Mancosu: assist straordinario di Farias che dal lato corto dell'area piccola, praticamente sul fondo, mette dentro un pallone che Mancosu indirizza in porta. Scatto felino di Strakosha che respinge, sul pallone vagante non ci arriva nessun altro giallorosso.

74' - Immobile dalla distanza, sugli sviluppi dell'azione precedente: pallone lontano dalla porta di Gabriel.

73' - Lazzari, ennesimo cross, respinto da Calderoni in angolo.

72' - Dentro Rispoli e Deiola per il Lecce, fuori Falco e Petriccione.

71' - Si riparte, squadre stanchissime ma che stanno offrendo un gran bello spettacolo.

70' - Altro "cooling break": tutto fermo.

69' - Dentro Cataldi per Parolo nella Lazio.

68' - Luis Alberto e Felipe, due occasioni colossali per la Lazio. Gabriel mette in angolo su conclusione di Luis Alberto, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Petriccione allontana sulla linea di porta, uncinando un pallone a botta sicura di Felipe che si dispera. Anche per la tecnologia da polso dell'arbitro il pallone non ha varcato la linea di porta, non è gol.

66' - Fuorigioco di Immobile, un altro, sugli sviluppi della sua sponda Caicedo trova la respinta di Gabriel, ma arriva anche il fischio arbitrale. Tutto inutile, posizione irregolare del re del gol della Serie A.

65' - Fallo di Petriccione in ripartenza della Lazio, pallone che arriva comunque in zona Immobile, fermato in fuorigioco. Petriccione ammonito al termine dell'azione, giustamente.

63' - Lecce che ci prova due volte dalla distanza: Falco trova la respinta del "muro" difensivo biancoceleste, sugli sviluppi Petriccione angola bene, ma troppo, sul fondo.

62' - Altro angolo Lazio, con l'attivissimo Lazzari chiuso da Paz sul fondo. Dalla bandierina pallone direttamente dalle parti di Gabriel.

61' - Dentro Farias, nel Lecce, fuori Saponara.

60' - Sfiora il pari la Lazio: Milinkovic-Savic, sugli sviluppi dell'angolo, pallone sul fondo.

59' - Cross di Luis Alberto, toccato da Barak in angolo. Si poteva evitare questa situazione di pericolo, lasciando sfilare il pallone.

58' - Calderoni dalla distanza, "murato" dalla difesa biancoceleste. Assist di Saponara.

57' - Ammonito Gabriel che rallenta oltremodo la ripartenza di gioco, perdendo tempo prima del calcio di rinvio.

56' - Ora la Lazio spinge tantissimo dalla destra, altro cross questa volta per Luis Alberto che in area da buona posizione "spara" alto.

54' - Lecce che la passa liscia anche in questa occasione: angolo senza effetti.

53' - Lazzari, inserimento senza palla, pallone che arriva sulla corsa sulla fascia destra, Majer "spara" in angolo e rimedia, visto che l'azione era nata da un alleggerimento molto morbido della difesa del Lecce che pur di non sprecare "regala" il pallone agli avversari in condizioni pericolosissime.

51' - Deve uscire Babacar: dentro Majer, al rientro, un mastino per il Lecce.

50' - Disastro Gabriel che sugli sviluppi dell'angolo esce completamente a vuoto e crea scompiglio anche tra gli attaccanti della Lazio, colti fuori tempo dall'ennesimo errore del portiere brasiliano. Se la cava il Lecce con un lungo brivido.

49' - Angolo Lazio, conquistato dalla fisicità di Lukaku. Qualche problema fisico per Babacar che si tocca la zona dei flessori.

48' - GOL LECCE! Lucioni, di testa, sugli sviluppi dell'angolo brucia sul tempo Acerbi e schiaccia in porta, battendo Strakosha. Lecce-Lazio 2-1.

47' - Subito Mancosu, il capitano non si è abbattuto: conclusione "velenosa", toccata in angolo. Pericoloso il Lecce.

46' - Si riparte con ben tre cambi tutti insieme per la Lazio, che mette dentro molta fisicità. Ci sono Milinkovic-Savic, Felipe e Lukaku, fuori Leiva, Radu e Jony.

45' + 8' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-LAZIO 1-1.

45' + 7' - Lecce che chiude la prima frazione di gioco in difesa: c'è angolo per i biancocelesti, senza esito. Recupero che si è ovviamente allungato per quanto è occorso in questo "pazzo" primo tempo.

45' + 6' - Rigore sprecato da Mancosu che con Strakosha fermo in posizione centrale alza alle stelle. Disastro al "Via del Mare".

45' + 5' - Giallorossi che usufruiranno del rigore: la visione al VAR dà il conforto decisivo a Maresca che conferma la sua decisione.

45' + 4' - Ci sarà un calcio di rigore per il Lecce: tocco con il braccio da terra di Patric su cross basso di Calderoni. Patric è decisivo nell'interrompere la corsa del pallone, è rigore.

45' - Ci saranno cinque minuti di recupero, segnalati in questo istante.

44' - Punizione sprecata alle stelle da Falco.

43' - Falco prova a saltare l'uomo, è Radu, che lo butta giù senza molti complimenti. Giallo giusto, punizione interessante in zona Falco o Mancosu per il Lecce.

42' - Ammonito Donati per un brutto fallo su Jony in fase di ripartenza della Lazio.

39' - Angolo Lazio, senza sviluppi.

38' - Lunghissimo consulto via microfono, senza arrivare alla visione delle immagini del VAR, per l'arbitro Maresca sollecitato da un possibile tocco di mano di Falco in area su calcio di punizione dalla destra verso l'area di Jony. Non c'è rigore.

37' - Ancora Caicedo, su assist di Acerbi. Colpo di testa della punta sudamericana che finisce di un soffio alta sulla traversa.

35' - Angolo Lecce, prima concesso e poi revocato sugli sviluppi del calcio di punizione battuto in area da Falco.

34' - Calcio di punizione interessante per i giallorossi che si tengono nella trequarti avversaria.

32' - Subito concede angolo il Lecce: nulla di fatto per la sortita offensiva della Lazio, Radu anticipato sul tempo da Lucioni.

31' - GOL LECCE! Finalmente Babacar! Lecce che meritatamente rimette il risultato in equilibrio, cross di Falco da destra che è una pennellata per il senegalese che di testa batte Strakosha. Lecce-Lazio 1-1.

28' - Gioco che può riprendere, sosta particolarmente lunga.

26' - "Cooling break": gioco fermo al "Via del Mare", fa troppo caldo, c'è la sosta garantita dal regolamento.

25' - Cross di Lazzari da destra, Donati allontana di testa.

24' - Gabriel con i piedi salva tutto su Immobile lanciato davanti alla porta. Conclusione del capocannoniere della Serie A respinta dal portiere brasiliano. Immobile era scappato via a Paz, apparso in difficoltà su di lui.

22' - Ammonito Caicedo per comportamento non regolamentare, per aver simulato un contatto con Calderoni in area. Contropiede Lazio con Immobile lanciato ancora largo dopo un pallone perso tra Lucioni e Falco che non arriva su un appoggio leggibile del compagno.

20' - Inserimento di Parolo, uscita alta in presa di Gabriel.

18' - Innescato Immobile, quasi lungo la fascia d'attacco, ma è fuorigioco. Contropiede Lazio generato dal filtrante sbagliato di Falco che ha di fatto regalato il pallone agli avversari.

17' - Lunga azione del Lecce, alla fine vanificata da un pallone profondo di Falco, sbagliato nella misura.

16' - Angolo giallorosso che crea qualche grattacapo a Strakosha che esce di pugno e consegna il pallone a Calderoni che al volo con una palombella tocca l'esterno della rete. Un pallonetto che poteva avere sorte migliore, Lecce sfortunato, vicinissimo al gol.

14' - Sarà del Lecce il primo angolo della gara: chiusura di Patric sul fondo, buon momento giallorosso.

12' - Qualche problema fisico per Leiva, con Inzaghi dalla panchina che si accerta delle condizioni del suo geometra del centrocampo. Si scalda Cataldi.

10' - Petriccione cerca Babacar, alla fine Leiva chiude tutto.

8' - Recrimina un calcio di rigore la Lazio, per un tocco di mano di Calderoni su cross di Lazzari in direzione di Caicedo. Si lamenta l'equadoriano, ma non c'è nulla per Maresca.

6' - GOL LAZIO! Suicidio Gabriel che in alleggerimento su pressione degli attaccanti biancocelesti mette il pallone sui piedi di Immobile che tira a botta sicura, il portiere brasiliano del Lecce respinge direttamente sui piedi di Caicedo che segna a porta vuota. Inutile la rincorsa di Lucioni in chiusura disperata. Lecce-Lazio 0-1.

5' - Annullata la rete di Mancosu: al VAR emerge un tocco di braccio in avvio di azione di Mancosu che con il braccio destro si accomoda il pallone in maniera irregolare.

4' - GOL LECCE! Mancosu, sinistro spettacolare direttamente all'incrocio dei pali. Lecce in vantaggio. Lecce-Lazio 1-0.

3' - Lazio già al tiro: cross da destra di Lazzari e girata di Immobile, comoda tra le braccia di Gabriel. Conclusione centrale, ma Immobile c'è, dimostra subito di essere nel vivo del gioco.

2' - Subito Luis Alberto tra le linee, pallone profondo verso Immobile, chiude la diagonale bene Calderoni che in scivolata allontana.

1' - Liverani rilancia Falco e si gioca un Lecce spada e fioretto, con tanti calciatori offensivi e una difesa particolarmente accorta. Tutti dentro Saponara, Mancosu, Barak, Babacar e Falco, ma anche Donati e Calderoni a protezione di Lucioni e Paz: la difesa a tre, insomma, va in soffitta. Lazio con qualche problema fisico dell'ultimo momento per Milinkovic-Savic, che si accomoda in panchina, ma davanti ci sono Immobile e Caicedo, "freschi" di rientro dalla squalifica.