Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SCOMMESSA LUCIONI: "altra pedalata per la salvezza"

Martedì 18 Febbraio 2020 | Marco Errico | News

LECCE - Fabio Lucioni è uno degli intoccabili del Lecce di Liverani. Oggi ha parlato in Sala Stampa. Ecco le sue parole.

Entusiasmo - "Sono felice di essre utilizzato con grande continuità. Alla ripresa degli allenamenti mi presento ancora con la voglia di un ragazzino, mi piace giocare e faccio questo lavoro con passione. C'è un'ottima intesa anche con Rossettini, siamo sempre in sintonia in campo e fuori".

Novità - "Tutti i ragazzi arrivati a gennaio ci stanno dando una mano importante. Saponara con la sua qualità, Barak con la fisicità, mentre Donati e Deiola si stanno rivelando preziosi per la loro duttilità. Tutti si sono ambientati velocemente, perchè sono arrivati a Lecce con la mentalità giusta e anche noi della vecchia guardia abbiamo fatto di tutto per facilitare l'inserimento nel gruppo. Ci ha messo del suo anche Liverani, con qualche accorgimento tattico che può esaltare soprattutto le qualità di Saponara".

La Roma - "Affronteremo un'ottima squadra, secondo me la Roma non ha nulla da invidiare alle prime tre della classifica. E' chiaro che sta attravrsando un momento difficile, ma sul valore della squadra non si discute. Hanno grandi individualità, come Dzeko che considero uno degli attaccanti più completi in circolazione, o Kolarov che ha tanta esperienza. E in mezzo al campo possono contare su un tasso qualitativo davvero notevole".

Salvezza - "In questo momento credo che sino al Torino tutte le squadre debbano sentirsi coinvolte nella lotta salvezza. Noi con le nostre tre vittorie abbiamo risucchiato qualche squadra, ma non possiamo sentirci al riparo perchè anche il Genoa ha fatto degli ottimi risultati. Se dovessimo centrare l'impresa, sono pronto a fare un'altra pedalata, magari anche più lunga di quella dello scorso anno quando sono arrivato sino a Benevento per la promozione in A. Con i ragazzi che mi hanno accompagnato nel giugno scorso ne ho già parlato, è stata un'esperienza bellissima che sarebbe bello ripetere".