ECCO ZUTA e HENDERSON: "a Lecce per il salto di qualità"

Mercoledì 23 Settembre 2020 | Marco Errico | News

LECCE - Presentazione ufficiale questa mattina per Liam Henderson e Leonard Zuta, due dei nuovi rinforzi messi a disposizione di Corini dal DS Corvino. Ecco le loro parole, riassunte in questa sintesi.

Parla Henderson - "Sono rimasto colpito del modo di giocare del mister, il tipo di calcio che facciamo mi piace, con pressing e offensività. Per quanto riguarda le mie caratteristiche sono un centrocampista a cui piace muoversi da area di rigore a area di rigore. La B è un campionato durissimo, l'importante sarà sempre dare il massimo, ma saremo una squadra che per mentalità vorrà vincere ogni gara. A Empoli ho conosciuto La Mantia che mi ha parlato molto bene del Salento e di Lecce. Il mio idolo? Resta mio padre, che ha giocato in Scozia, poi Gerrard".

Parla Zuta - "Ho scelto il Lecce perchè è una squadra di alto livello. In Svezia lottavo per vincere il campionato, adesso sono in B, ma quando mi ha chiamato il Lecce non ho avuto dubbi, volevo sfruttare questa occasione di giocare in Italia, nel campionato del mio idolo di sempre, Nesta. So che la B è molto complicata, occorrerà lavorare tanto. Come ruolo sono un esterno di sinistra, ma posso giocare anche a destra, l'ho già fatto in Croazia. Questo mi sembra un buon gruppo, dalle mie prime impressioni con il resto dei ragazzi".