+++ ORE 18, PIAZZA SANT'ORONZO: scatta la protesta contro il Governo +++

Lunedì 26 Ottobre 2020 | La Redazione | Cronaca

LECCE - Si sono autoconvocati grazie ai social network e promettono di essere in centinaia.

Alle 18 arriva anche in Piazza Sant'Oronzo, a Lecce, il dissenso nei confronti degli ultimi provvedimenti restrittivi intrapresi dal Governo Conte per contenere il dilagare del contagio dal coronavirus.

L'iniziativa è partita su Telegram, da un gruppo che riunisce molti baristi e giovani dipendenti dei locali della "movida" leccese, poi si è allargata anche ai dipendenti delle sale gioco e scommesse della città, sino ai ristoratori, ai pasticceri e ai gelatai.

Alle 18 in Piazza Sant'Oronzo sfilerà tutta la loro rabbia, ma soprattutto tutte le loro paure per il futuro occupazionale ed economico di decine e decine di attività della città.