"FUGA" DI NATALE. Lavoratori e studenti: per il Governo 30MILA in viaggio verso la Puglia

Venerdì 4 Dicembre 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - Rivedremo, purtroppo, le scene di "assalto" ai treni in partenza e di corsa all'ultimo click per accaparrarsi un volo verso il Sud Italia.

La stima di due ministeri parla chiaro: secondo il Ministero dei Trasporti e quello dell'Interno saranno 30mila i pugliesi che nelle prossime due settimane rientreranno nelle province della Puglia.

Sono i lavoratori e gli studenti fuori sede che hanno continuato la loro attività anche durante l'emergenza coronavirus o perchè le rispettive attività lavorative hanno regolarmente continuato a restare aperte o perchè hanno scelto di optare per il lavoro o per lo studio da casa, senza però lasciare le grandi città.

Le vacanze natalizie, però, sono un richiamo troppo grande per tutti e consentiranno a 30mila trasfertisti di riabbracciare gli affetti per qualche giorno di vacanza.