Cronaca

L'ESTATE INIZIA ANCORA NEL SANGUE: un 41enne leccese ucciso in uno scontro, lotta per vivere un 28enne di San Cesario di Lecce

Ancora sangue lungo le strade del Salento: ecco quanto accaduto nel pomeriggio al rientro dal mare

25.06.2022 18:43




LECCE - Tragedia della strada lungo la Provinciale 93 del mare che collega Surbo a Torre Rinalda, a pochi chilometri dal “Parco Regionale del Rauccio”.

Nel terribile schianto ha perso la vita un 41enne leccese, Antonio Scanu il suo nome, rimasto incastrato nelle lamiere dell'auto che guidava. L'impatto si è verificato tra una FIAT Punto e una OPEL Astra, entrambe finite nelle campagne che costeggiano la Provinciale per l'entità del gravissimo scontro.

E' ferito gravemente anche un 28enne di San Cesario di Lecce che ora lotta tra la vita e la morte al “Fazzi” di Lecce e che occupava l'altra auto.

Sul posto ci sono i Vigili del Fuoco per i soccorsi assieme al personale del 118 e la Polizia Municipale di Lecce che è stata la prima ad accorrere sul posto.



Commenti

IL CAPITANO DICE ADDIO: è UFFICIALE, LUCIONI è del Frosinone. La formula
LEGGI QUI IL POST! STICCHI DAMIANI METTE LUCIONI NEL "PANTHEON": "Lecce sarà sempre tua, abbiamo vinto l'incredibile"