E' UNA SCIA DI SANGUE SENZA FINE: perde il controllo dello scooter, muore 38enne istruttore di padel

Martedì 7 Settembre 2021 | Cosimo Carulli | Cronaca

SOLETO - Sembra senza fine la scia di sangue che sta attraversando in questa estate le strade del Salento.

Dopo il drammatico e purtroppo spettacolare incidente in cui ha perso la vita l'ex Sindaco di Surbo Fabio Vincenti (CLICCA QUI PER IL FOTO-RACCONTO DI QUESTA TRAGEDIA) un altro giovane, un 38enne sportivo, istruttore di padel, è morto perdendo il controllo del suo scooter.

L'ultima tragedia si è consumata alla periferia di Soleto, all'altezza di una rotatoria vicina alla Zona Industriale del paese e che consente di imboccare la strada in direzione Lecce, probabilmente la destinazione dell'ultimo viaggio in scooter di Michele Flagello Pinto, questo è il nome della vittima.

Il ragazzo si trovava in sella ad uno scooter di grossa cilindrata, quando per cause ancora tutte da stabilire ha perso il controllo del mezzo e dopo aver tagliato la rotatoria si è schiantato sul guardrail.

Alcuni automobilisti di passaggio hanno allertato il 118 che ha trasportato la vittima in ospedale al “Fazzi” di Lecce. Proprio a Lecce le condizioni del giovane si sono ulteriormente aggravate, sino al suo decesso.

Origini campane ma oramai salentino d'adozione Michele Flagello Pinto era conosciutissimo negli ambienti sportivi, dove era apprezzato istruttore di padel.