PANCHINE Serie B 2021/2022: è rimasto a terra solo il Chievo Verona. SPAL e Cittadella hanno deciso

Sabato 3 Luglio 2021 | Cosimo Carulli | News

CITTADELLA - Dopo la dolorosa separazione dal tecnico dei “miracoli” Venturato il Cittadella ha deciso: si affida al “promosso” Edoardo Gorini, già a Cittadella dai tempi del tecnico Foscarini come collaboratore tecnico e da queste ore allenatore titolare vero e proprio sulla panchina dei granata.

Ha scelto anche la SPAL che si è fiondata sullo spagnolo Josep Clotet, lasciato libero di accasarsi altrove da Cellino nonostante un girone di ritorno strepitoso alla guida del Brescia (FOTO SOTTO IN UN'ESULTANZA AL “VIA DEL MARE”).

Quando siamo entrati in questo caldo luglio di mercato l'unica società senza allenatore, ad oggi, resta solo il Chievo Verona che vive anche giornate difficili dal punto di vista societario ed economico.

Ecco il quadro completo del “valzer” delle panchine in B, praticamente concluso o quasi.

Alessandria - Longo (confermato)

Ascoli - Sottil (confermato)

Benevento - Caserta (nuovo)

Brescia - Inzaghi (nuovo)

Chievo Verona - Da definire

Cittadella - Gorini (nuovo)

Como - Gattuso (confermato)

Cremonese - Pecchia (confermato)

Crotone - Modesto (nuovo)

Frosinone - Grosso (confermato)

Lecce - Baroni (nuovo)

Monza - Stroppa (nuovo)

Parma - Maresca (nuovo)

Perugia - Alvini (nuovo)

Pisa - D'Angelo (confermato)

Pordenone - Paci (nuovo)

Reggina - Aglietti (nuovo)

SPAL - Clotet (nuovo)

Ternana - Lucarelli (confermato)

Vicenza - Di Carlo (confermato)