Cronaca

"SEI SOLO UNA STORPIA", e giù calci e pugni quotidiani. FIGLIO picchia la madre disabile per anni, lei non ce la fa più e lo denuncia

I fatti si sarebbero svolti in un paesino del Sud del Salento: le indagini vanno avanti, ma ci sono già i primi provvedimenti della magistratura





LECCE - Avrebbe picchiato l'anziana madre disabile assieme al padre, per decenni, insultandola, chiamandola “vecchia storpia”, sottraendole la pensione e facendola vivere senza possibilità di muoversi, senza il suo girello per deambulare.

Un avvocato 59enne del Sud Salento è finito per questo nel registro degli indagati della Procura di Lecce con l'accusa di lesioni personali aggravate.

Secondo le indagini l'uomo avrebbe per anni malmenato l'anziana madre, umiliandola e costringendola anche a non avere il suo girello per muoversi nonostante la sua disabilità.

Il 59enne avrebbe continuato il trattamento becero quotidiano nei confronti della madre tenuto prima ancora dal padre e marito della donna, che per 50 anni avrebbe maltrattato, picchiato e insultato la donna considerandola praticamente una serva.

A luglio l'anziana non ce l'ha fatta più, aiutata dai Carabinieri del paese si è rivolta alla magistratura, denunciando tutto.

Le indagini coordinate dal PM Rosaria Petrolo sono già culminate in una ordinanza di divieto di avvicinamento alla donna a carico di padre e figlio, deciso dal Giudice per le Indagini Preliminari Anna Paola Capano. Intanto l'inchiesta va avanti verso la richiesta di rinvio a giudizio e dunque di un processo penale per i due.



Commenti

NIENTE PONGRACIC, ma la CROAZIA VA! Sorpasso in curva al Galles, ora la sfida decisiva nell'inferno di Zagabria
+++ FLASH: L'Italia col fiato sospeso, ARRESTATO TURETTA, coi soldi sporchi del sangue di Giulia faceva benzina in Germania +++