Settore Giovanile

Si può essere responsabili anche a 19 anni. BERG dice addio al suo sogno italiano, "gravissimi problemi familiari"

Il giocatore della "Primavera" lascia la maglia giallorossa e torna in Norvegia per restare vicino alla sua famiglia





LECCE - Una scelta di vita, una scelta matura, responsabile e sensibile.

Sebastian Fjose Berg, ala d'attacco norvegese classe 2003 arrivata quasi due anni addietro in giallorosso, fa il percorso inverso e torna in Norvegia.

Il calciatore ha deciso di lasciare il Lecce e il suo sogno italiano a seguito di gravissime problematiche familiari che lo costringono a stare in questi mesi vicino alla sua famiglia.

La società giallorossa ha comunicato questa decisione in una nota e ovviamente si è messa a disposizione del calciatore per il suo immediato rientro in patria.



Commenti

A LIVORNO rinasce il calcio con "HULK" e Vantaggiato. Coppia da B per fare l'Eccellenza Toscana
TRINCHERA "LANCIA" DI MARIANO: "ha scelto Lecce perchè vuole rivivere le emozioni di Venezia"