News

Il video. CAPOLAVORO ZUTA! Punizione-magia, in Norvegia ha giocato 720 minuti su 720. In gol FALCO, HAYE e BERTOLACCI

Gli ex giallorossi sparsi per l'Europa raccolgono alcune soddisfazioni: ecco alcune storie





OSLO - Da quando a Oslo nel quartiere di Valerenga è arrivato lui sulla fascia sinistra non ci sono più altri padroni, soltanto lui: 720 minuti giocati su 720 dal 15 agosto, appena sceso dalla scaletta dell'aereo, sino a ieri, non si è fermato mai.

Leonard Zuta ha letteralmente conquistato il Valerenga, formazione della parte alta della classifica della massima categoria norvegese, e ieri ha chiuso a inizio secondo tempo la sfida casalinga con lo Stromsgodset, con il 3-0 “pennellato” su punizione (VIDEO SOTTO DAL CANALE UFFICIALE DEL CLUB).

Nell'equivalente della B olandese, invece, torna al gol Tom Haye, piccola parentesi leccese recente senza lasciare molte tracce. Anche lui mette la firma su un successo, quello del NAC Breda sull'Excelsior (4-1), con un bellissimo calcio di punizione in chiusura di primo tempo che ha spezzato l'equilibrio.

Solo due partite da titolare e due spezzoni entrando nel finale nelle ultime sette gare della Stella Rossa per il talento di Filippo Falco, rilanciato ieri da titolare in casa contro un avversario assai modesto salito nella A serba solo in tempi recenti, il Metalac Gornji Milanovac, liquidato 3-1 dai biancorossi che dopo l'impegno di giovedì in Europa League hanno potuto fare parecchio turn over. Per Falco, neanche un minuto giovedì, il gol che ha aperto la partita subito, al 10', un bel diagonale nel cuore dell'area tutto solo, senza l'ombra di una marcatura.

A 30 anni si diverte ancora, eccome, anche Andrea Bertolacci, in rete con il suo Karagumruk, società di metà classifica della Super Lig turca con cui ha già segnato addirittura 5 reti nelle ultime 4 giornate. Venerdì scorso notte da bomber per l'ex Lecce, con una doppietta al Basaksehir, formazione con un recente passato anche europeo, dunque non propriamente l'ultima arrivata.



Commenti

LA SOSTA POTETE OCCUPARLA COSI': il calendario degli impegni dei giallorossi in Europa
ALLA SOSTA COSI'! Lecce, sei piombato nei quartieri alti! LA CLASSIFICA, IL PROSSIMO TURNO