Qui Lecce-Ascoli: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Venerdì 5 Febbraio 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Con le possibilità d'errore che si riducono partita dopo partita, soprattutto se in casa non si vince da un lontano Lecce-Vicenza del 27 dicembre scorso.

Buonasera dalle porte chiuse dello stadio “Via del Mare”, è la 19' di Serie B, è Lecce-Ascoli.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta, minuto dopo minuto, azione dopo azione.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (fischio d'inizio alle 21).

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Pisacane, Lucioni, Zuta; Hjulmand, Tachtsidis, Henderson; Mancosu; Coda, Stepinski. Allenatore Corini.

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, D'Orazio; Eramo, Danzi, Saric; Sabiri; Dionisi, Bidaoui. Allenatore Baroncelli.

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido (Vecchi-Scatragli, IV Ufficiale Camplone).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-ASCOLI 1-2.

90' + 2' - Ammoniti Rodriguez Delgado e D'Orazio per reciproche scorrettezze.

90' + 1' - Calcio in Curva Nord di Mancosu che spreca il calcio di rigore con un destro squallido sulla traversa.

90' - Calcio di rigore in favore del Lecce: Coda per Rodriguez Delgado che salta anche il portiere dopo aver subito fallo e ne subisce un altro, probabilmente, da Pucino. Rigore e giallo per Leali.

89' - Ci saranno cinque minuti di recupero, segnalati in questo istante.

88' - Cross di Gallo, colpo di testa di Nikolov sul fondo.

87' - Dalla punizione cross di Mancosu, deviazione della difesa ospite in angolo. Poi dall'angolo nessun pericolo per la porta bianconera.

86' - Ammonito Caligara per un fallo ai danni di Gallo.

85' - Ammonito Saric per comportamento non regolamentare, per aver allontanato un pallone dopo un fallo ai danni di Rodriguez Delgado.

83' - Nel Lecce fuori Zuta, dentro Gallo.

82' - Fuori Eramo, nell'Ascoli, dentro il rumeno Stoian, un altro della colonia degli ex Bari di questo Ascoli.

81' - Angolo senza esito per il Lecce.

80' - Calcio di punizione dalla trequarti per il Lecce: Mancosu lo mette nel mezzo, Nikolov con una grande torsione di testa fa volare Leali sul primo palo. Salva tutto il portiere dei marchigiani.

78' - Nikolov prova a servire Coda in profondità, troppo forte il tocco, che diventa comodo per Leali in uscita.

76' - Subito Parigini penetra in area da sinistra, diagonale toccato pericolosamente da Lucioni e che "danza" su tutta l'area piccola della difesa giallorossa, allo sbando, che ha rischiato l'autorete.

75' - Dentro Mosti, scuola Juventus, fuori Bidaoui nell'Ascoli che lancia anche Parigini per Sabiri.

74' - Evita il tris dell'Ascoli Lucioni: lanciato in posizione regolare Sabiri con un "cucchiaio" anticipa Gabriel in uscita. Pallone che sta finendo in rete, ma sulla linea Lucioni lo strappa via e riparte.

73' - Sugli sviluppi dell'angolo Leali con i pugni, arriva Nikolov in corsa. Tiro sulla Luna...

72' - Lecce vicino al pari: Rodriguez Delgado, lanciato a modo suo, nello spazio, chiusura fantastica e pulita di Quaranta che evita il rigore e in scivolata mette in angolo prima del tiro dello spagnolo.

68' - Il Lecce ci prova con Coda, che non trova il momento e lo spazio giusto per il tiro, poi fa anche fallo ai danni del suo marcatore.

67' - Fuori Dionisi per Simeri, nell'Ascoli che sostituisce anche Danzi con Caligari.

66' - Profondità per Rodriguez Delgado, subito messo in azione. Non ci arriva lo spagnolo che scoordinato finisce anche a terra, senza nessun contatto.

65' - Triplo cambio per Corini: fuori Henderson, Tachtsidis e Stepinski, dentro Majer, Nikolov e Rodriguez Delgado.

62' - Angolo conquistato e sprecato dal Lecce.

61' - Clamoroso errore di Coda che solo davanti al portiere su suggerimento di Hjulmand riesce a concludere altissimo sulla traversa. Clamoroso, davvero clamoroso.

60' - Lecce che passa solo tra i piedi di Hjulmand, cross basso del danese da destra che non trova nessuno nel cuore dell'area.

56' - GOL ASCOLI! Danzi recupera un gran pallone nella mediana, Ascoli che si distende indisturbato, nessuno chiude, diagonale di Saric che trova la respinta di Gabriel sui piedi di Dionisi che appoggia a porta vuota. Lecce-Ascoli 1-2.

55' - Altro pallone sontuoso di Hjulmand sul secondo palo in zona Zuta, che però fa a sportellate con Pucino, con un fallo.

54' - Ammonito Meccariello per uno spintone a gioco fermo ai danni di Dionisi che con molta esperienza in questa fase la sta mettendo molto sui nervi.

53' - Calcio di punizione dalla trequarti dell'Ascoli, chiuso dal Lecce sul fondo.

52' - Ascoli momentaneamente in dieci: Dionisi a bordo campo lamenta un contatto duro ricevuto qualche istante addietro.

50' - Prestazione complessivamente scadente del Lecce sin qui.

49' - Angolo senza esito per l'Ascoli che reclama un tocco di mano in area della difesa del Lecce, che non c'è.

48' - Doppio miracolo di Gabriel che tiene a galla un Lecce disastroso: Bidaoui con il destro trova la parata del portiere brasiliano del Lecce, sulla ribattuta a botta sicura si avventa anche Sabiri che trova un'altra risposta del portiere del Lecce. Sarà angolo.

47' - Ascoli che ci prova con un cross basso di D'Orazio, pulisce bene l'area Lucioni che allontana.

46' - Si riparte, con Meccariello al posto di Pisacane nel Lecce. Festeggia il rinnovo il difensore centrale beneventano ex Brescia che in settimana ha rinnovato sino al 2022 con la maglia giallorossa.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-ASCOLI 1-1.

45' - Maggio, cross morbido, a palombella, nel cuore dell'area, non ci arriva nessuno. Davvero un peccato per il Lecce.

44' - Ci sarà un minuto di recupero, segnalati in questo istante.

43' - Angolo senza esito: fallo in mischia ai danni di Lucioni.

42' - Angolo per l'Ascoli: conclusione di Danzi senza pretese dalla distanza, ma c'è un tocco di Henderson in traiettoria che lo trasforma in angolo.

41' - Angolo gettato via dal Lecce: pallone che è uscito in traiettoria, prima ancora di arrivare in area. Segnalazione del primo assistente dell'arbitro.

40' - Altra avanzata imperiosa di Hjulmand, cross nel mezzo che getta nel panico la difesa dell'Ascoli, Mancosu si divincola tra due avversari e trova il fondo. Cross respinto in angolo.

39' - Importante avanzata in solitaria di Mancosu che salta due avversari in velocità penetrando in area, prova l'assist per il centro con un tocco basso, ma non trova maglie giallorosse. Buon guizzo del capitano, un guizzo tutto di tecnica.

38' - Maggio, cross col destro su Stepinski, chiuso da Brosco che aspetta l'arrivo di Leali per completare il disimpegno.

36' - Cross di D'Orazio, tutto sballato, al termine di una buona azione dell'Ascoli in pressione.

35' - Lecce vicinissimo al nuovo vantaggio: Hjulmand "disegna" calcio con una giocata sopraffina nello stretto, lancio per la coppia d'attacco giallorossa, si avventa Stepinski che spreca tutto.

34' - Mancosu, destro dall'interno dell'area sugli sviluppi dell'angolo che è uno schema dettato da Tachtsidis: pallone colpito di controbalzo, fuori.

33' - Angolo conquistato da Mancosu: un suo cross basso da sinistra è deviato sul fondo.

32' - Destro velenoso di Sabiri dalla distanza, Gabriel si distende, sembra esserci sul secondo palo, ma il pallone finisce comunque sul fondo. Occasione per l'Ascoli.

30' - Un fuorigioco ferma nuovamente il Lecce.

28' - GOL ASCOLI! Scandaloso appoggio di Stepinski in direzione della sua difesa, è un assist per Sabiri che serve a Dionisi un pallone perfetto sulla corsa. Destro secco e Gabriel è battuto: che ingenuità per il Lecce. Qualcosina in più in chiusura su Dionisi poteva farla anche Pisacane, anche se colpito ovviamente dall'inatteso errore del compagno di squadra. Lecce-Ascoli 1-1.

27' - Lecce che preme: Sabiri sul taccuino dei "cattivi" dell'arbitro, ammonito per un brutto fallo ai danni di Tachtsidis.

26' - Ascoli in tilt: Leali con un rilancio con il destro centra in pieno un compagno di reparto che serve l'assist a Coda che divora un gol che sembrava già fatto per uno come lui. Il suo destro "gira" troppo e finisce sul fondo, solo davanti al portiere.

25' - GOL LECCE! Da Coda a Stepinski, cross perfetto del capocannoniere del campionato che si trasforma in uomo-assist e disegna una parabola per l'inserimento ad incrociare di Stepinski sul filo del fuorigioco, in posizione regolare. Di testa il polacco firma il sesto gol stagionale. Lecce-Ascoli 1-0.

22' - Sta crescendo il Lecce che in rapida successione si guadagna un altro angolo, dopo una bella trama tra Henderson e Coda. Dalla bandierina nulla di fatto.

21' - Angolo Lecce senza sviluppi.

20' - Gran parata di Leali che si distende in angolo su sinistro di Tacthsidis dal limite dell'area. Assist di Coda che ha "scaricato" alla perfezione dal centro dell'area all'esterno un cross di Maggio.

19' - Dionisi ci prova dalla lunghissima distanza, pallone velleitario, altissimo.

18' - Apertura di Tachtsidis nel deserto assoluto: pochissime idee e confuse nel Lecce.

17' - Ammonito Tachtsidis, a valanga su Sabiri ad interrompere un abbozzo di contropiede dell'Ascoli.

16' - Ascoli ancora in contropiede: avanza a folate la formazione marchigiana, ottima apertura da destra a sinistra a rovesciare il campo su Sabiri che si accentra ma trova tutto schermato. Abile Maggio a conquistarsi anche una punizione in fase difensiva.

15' - Dall'angolo nessuno sviluppo concreto per l'Ascoli, molto meglio del Lecce in questa fase.

14' - Dormita colossale della difesa del Lecce, contropiede azionato da Sabiri che con il destro tocca la parte alta esterna della rete, andando vicinissimo al gol. Deviazione decisiva di Lucioni in chiusura in traiettoria. Sarà angolo.

13' - Dall'angolo conclusione di Henderson, alta, fuori misura.

12' - Danza sulla linea Coda che tiene in campo un pallone che viene toccato in angolo.

9' - Ammonito Pisacane, per un fallo che impedisce una rapida ripartenza ospite.

8' - Fermato Coda per un fuorigioco.

7' - Grande apertura di Mancosu per Coda che sulla corsa penetra nel cuore dell'area, ma si allunga troppo il pallone. Il suo tiro è controllato da Leali.

6' - Lecce che reclama, blandamente, un calcio di rigore per un tocco del pallone con le mani all'interno dell'area di rigore, sugli sviluppi dell'angolo.

5' - Calcio d'angolo Lecce: Mancosu, bordata praticamente da fermo dalla distanza, in diagonale, destro che viene toccato in traiettoria e finisce di poco a lato sul secondo palo. Come detto sarà angolo.

4' - Subito angolo Ascoli: Bidaoui perde il pallone, poi c'è un fallo su Mancosu. Nulla di fatto per i bianconeri.

3' - Avvio molto aggressivo dell'Ascoli. Si gioca in una serata tremendamente umida, con una leggera nebbiolina pronta a calare sul "Via del Mare".

2' - La prima conclusione è di Eramo che ci prova in girata dalla media distanza, dal limite dell'area, ma trova il "muro" della selva di gambe della difesa giallorossa che ribatte.

1' - Lecce con una rilevante innovazione tattica, Hjulmand accanto a Tachtsidis e non l'uno al posto dell'altro. Corini introduce questo doppio regista nel cuore del centrocampo, o meglio mette l'esperienza e la capacità di offrire geometrie del greco a disposizione della crescita del talento danese, che si sta rapidamente conquistando posizioni importanti nelle gerarchie. Per il resto è la formazione che abbiamo anticipato alla vigilia, con dieci undicesimi centrati e Bjorkengren che si accomoda in panchina in virtù di questa “sorpresa” tattica.