INDECENZA E DEGRADO DISUMANO: la carcassa di un povero cane gettata tra i rifiuti

Lunedì 23 Novembre 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

LECCE - Degrado, indecenza, inciviltà e nessuna morale: bisogna essere primatisti in tutte queste caratteristiche, per compiere un atto così osceno come gettare un cane morto tra i rifiuti.

La foto arriva da un paese del nostro Salento, dove è stato gettato tra i rifiuti la carcassa di un povero cane di grossa taglia.

Una vergogna, un atto disumano che qualifica il suo autore.