"RIVOLUZIONATO" PER FAR POSTO A FALCO: ecco il Lecce che cambia forma

Sabato 7 Novembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - E' il tempo delle scelte in casa Lecce, alla vigilia della partenza alle 16 con un volo privato in direzione Liguria (domani a Chiavari si gioca alle 21).

Davanti a Gabriel Corini dovrebbe confermare l'assetto diventato base dopo l'infortunio di Dermaku, con Adjapong, Meccariello, Lucioni e il consueto ballottaggio tra Calderoni e Zuta, questa volta con le quotazioni del macedone in grande ascesa (dal primo minuto potrebbe partire lui).

Centrocampo con qualche novità: Henderson e Tachtsidis sono sicuri, ma Mancosu potrebbe indietreggiare da trequartista a mezz'ala togliendo il posto che con il Pescara è stato di Paganini. Il tutto per far posto al rientro di Falco dietro: se il dieci giallorosso sta bene tanto da cominciare lui proprio Paganini è quello che maggiormente rischia la panchina, diversamente l'ex Frosinone parte dal primo minuto.

Davanti Coda e Stepinski, che hanno convinto nelle ultime apparizioni insieme.