VAR "OFF-LINE" A VERONA E REGGIO EMILIA: via alla sperimentazione in B verso i play off

Mercoledì 31 Marzo 2021 | Cosimo Carulli | News

MILANO - In vista dell'entrata in vigore nei play off e nei play out di B si parte in questo turno pasquale con la sperimentazione della tecnologia VAR in Serie B, in “off-line”, ossia senza nessuna applicazione reale.

Si parte con Chievo Verona - SPAL di venerdì 2 aprile, si replica a Pasquetta con Reggiana - Brescia. Al “Bentegodi” e al “MAPEI Stadium" ci saranno due squadre VAR, per formare più arbitri alla volta, un gruppo nella Sala VAR dello stadio e un altro in una regia mobile esterna, uno spazio come quelli RAI o SKY che vediamo nelle immediate vicinanze degli stadi.

L'utilizzo della tecnologia VAR in “off-line”, come abbiamo accennato, consentirà unicamente l'addestramento arbitrale: non ci sarà nessuna formula di comunicazione con la squadra arbitrale in campo per incidere nelle decisioni (NELLA FOTO SOPRA VAR IN AZIONE IN MILAN-LECCE A “SAN SIRO”, LA STAGIONE SCORSA).