News

"73100, CASA...". La storia di Caporale, il terzino del Lecco che sui social sta "sfidando" i baresi

Il 28enne terzino sinistro leccese non ha mai legato la sua storia alla maglia giallorossa, eppure...

LECCO - Con Lepore e Lemmens ha formato il tris calato dal Lecco per battere il Bari domenica toccando il punto più alto della storia del calcio lecchese degli ultimi 60 anni. Eppure non ha mai vestito la maglia giallorossa…

Alessandro Caporale sta “sfidando” sui social le ire dei tifosi del Bari che l'hanno messo nel mirino dopo il post Facebook del difensore salentino successivo alla vittoria sui “galletti”, ritenuto una provocazione dai baresi quando invece si tratta di un bellissimo segnale di attaccamento alle proprie radici.

“73100, casa”, il Codice di Avviamento Postale e una casetta emoticon sono bastate a Caporale a “sfidare” la Bari biancorossa che per il ritorno promette scintille nei confronti del terzino, di capitan Lepore e dell'altro terzino Lemmens.

Caporale ha legato la sua “esplosione” nel grande calcio al Lecco, come una bellissima favola, dopo le giovanili del Nardò, il calcio di periferia a Copertino e il “salto” a Francavilla Fontana. Prima di incrociare il “miracolo” Lecco.

Commenti

STRADE KILLER, TRAGEDIA INFINITA: a 29 anni si ribalta dopo un ostacolo e muore
"Pubblico i video delle tue orge": ex marito condannato per minacce

Ultime News