Esclusivo SoloLecce.it. FALCO-LECCE, E' FINITA. Il "dieci" si tira indietro. Corini: "sta bene, non ha dato la disponibilità per domani"

Sabato 23 Gennaio 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Si tira fuori lui, è rottura totale!

Filippo Falco non se la sente, non vuole affrontare l'Empoli domani in una delle sfide-crocevia del campionato del Lecce.

Dopo una settimana di allenamenti intensi in cui il numero dieci tarantino a detta del tecnico Corini si è messo in luce per stato di forma e voglia di allenarsi al massimo al momento delle convocazioni è calato definitivamente il gelo sul suo rapporto con il Lecce: Falco ha fatto sapere all'allenatore di non sentirsi mentalmente libero per scendere in campo e fare il bene del Lecce, a causa del mercato in continua evoluzione.

Questa volta non ci sono guai fisici, questa volta il talento di Pulsano si tira ufficialmente indietro segnando il punto di rottura con la società che l'ha cresciuto nelle giovanili (l'aveva scartato il Bari da giovanissimo) e che gli ha concesso una seconda occasione di rilancio dopo qualche stagione in chiaroscuro anche nella maturità calcistica.

Non ci sarà una terza occasione, per volontà di tutti, ora anche e soprattutto per volontà di Falco in primis: la sua avventura nel Lecce è da considerarsi conclusa, il contratto sino al giugno del 2022 a questo punto è soltanto un problema “tecnico” da risolvere con la cessione in questa finestra di mercato o in estate, dopo qualche mese fuori rosa.