News

STREFEZZA, LA PRIORITA' E' IL LECCE! Le sue parole in Brasile, l'unico sogno: "tornare al Corinthias da grande"

Le parole dell'esterno offensivo del Lecce che si è "confessato" a cuore aperto alla stampa carioca





SAN PAOLO - In Brasile per le meritate vacanze Gabriel Strefezza è tornato a parlare del suo futuro con la stampa brasiliana che oramai lo tiene d'occhio anche in chiave futura… Ecco le sue parole.

Nazionale? Meglio l'azzurro - “Sto fremendo, sto già pensando alla Serie A, al sogno di giocare in Nazionale, per dimostrare il mio valore anche in azzurro. Se arrivasse una chiamata italiana non ci sarebbero problemi, stiamo parlando di una grandissima tradizione calcistica, voglio giocarci”.

Ruolo - “Ho trovato una mia dimensione quest'anno, mi piacerebbe ora continuare a giocare così per vedere spesso la porta”.

Promozione in A - “Siamo stati sempre tra le prime, nelle ultime giornate siamo scesi anche al quarto, ma siamo rimasti tranquilli. Il campionato era difficile e tirato, c'erano tanti giovani e c'era tanto talento. Lo abbiamo vinto con l'esperienza degli anziani, restando calmi, senza distrarsi”.

Serie A con il Lecce - “L'obiettivo della società sarà comprare nuovi elementi per restare in A. Ci sarà una grande concorrenza, il Lecce ha in mente di fare una buona squadra che in futuro possa provare anche altre cose oltre la salvezza, spingersi oltre la metà classifica. Ma è un discorso che riguarda il Lecce del futuro”.

Corinthias, il bivio che ha cambiato la vita - “Sarei potuto rimanere in Brasile altri anni, ma non avendo giocato mai sono arrivato in Italia ed è cambiata la mia vita e la mia carriera. Spero in meglio. Dio ha voluto così, al Corinthias evidentemente qualcosa non ha funzionato ed ero molto giovane anche nel settore giovanile. Se Dio vorrà tornerò in Brasile e con quella maglia da professionista”.



Commenti

PRESO! ECCOLO: anteprima SoloLecce.it, E' CEESAY il rinforzo in attacco. IL VIDEO: I SUOI GOL
SIVIGLIA, ORA IL SOGNO E' REALTA': arriva la prima panchina "vera". GUIDERA' IL POTENZA (Serie C)