STREFEZZA, "CARICA" BRASILIANA: "gioco ovunque, voglio far fare tanti gol a Coda..."

Sabato 14 Agosto 2021 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Ha scelto il numero 27, lasciando “misteriosamente” libera ancora la “dieci” del Lecce (a questo punto ci saranno altri sviluppi di mercato…), e si è presentato con entusiasmo all'ambiente giallorosso.

Parliamo di Gabriel Strefezza, brasiliano di passaporto italiano, 24enne esterno offensivo che il Lecce ha prelevato a titolo definitivo dalla SPAL (operazione sui 600mila Euro).

Ecco le parole di Strefezza in conferenza stampa, qui in sintesi, sotto nel video integrale realizzato in Sala Stampa.

Il blitz del Lecce - “In ritiro non sapevo nulla, pensavo solo alla SPAL. Poi sono arrivate delle voci ed ero contento perchè si parlava comunque di una piazza come Lecce. Ero felice dell'accostamento, poi tutto si è anche concretizzato. Sono molto contento di essere qui”.

Stato di forma - “Sto bene, facevo allenamento sempre, sono in forma, sono già pronto a disposizione del tecnico”.

Numero - “Mi è sempre piaciuto, l'ho visto libero e l'ho preso”.

Ruolo - “Gioco a sinistra, a destra, non è un problema. Mi ha convinto Corvino, quando ho parlato con lui ho accettato subito”.

Riferimento - “Devo dire grazie a Semplici, mi ha sempre dato una mano da quando sono in Italia”.

Coda - “E' un bomber vero, fa tanti gol, voglio dargli una mano. Vedrete…”.