I 5 DELLA "MANDRAKATA" A MONZA DIVENTANO 8! Ma è clamoroso: rientrano con il Lecce

Giovedì 29 Aprile 2021 | Cosimo Carulli | News

MONZA - L'Agenzia per la Tutela della Salute della provincia di Monza e della Brianza ha fermato altri tre calciatori della società del Presidente Berlusconi che erano “fuggiti” lontani dal territorio nazionale per una “puntatina” al Casinò di Lugano, lunedì scorso.

A Boateng, Bellusci, Barillà, Anastasio e Gytkjaer si aggiungono anche altri tre sospesi “pesanti”: Armellino, Donati e Bettella.

Il Monza ha multato tutti e otto i calciatori, ottenendo dall'Agenzia di Tutela della Salute un “corridoio” sportivo e agonistico per gli spostamenti degli otto.

In questi giorni, sostanzialmente, il gruppo di “colpevoli”non potrà fare nessuna delle attività dei cittadini normali (uscire, fare la spesa, pranzare fuori, eccetera), ma potrà svolgere esclusivamente le mansioni professionali, dunque calcistiche.

Sostanzialmente gli otto tornano disponibili per Salernitana-Monza e Monza-Lecce, ma la società brianzola, stando a quanto trapela, sarebbe intenzionata a mantenere una linea di fermezza e durezza, lasciandoli fuori per questo primo impegno.

Tutti e otto, in pratica, torneranno a disposizione e anche certamente più riposati, in vista di Monza-Lecce.