News

Qui Lecce-Como: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Giallorossi avanti in Coppa Italia: una rete di Almqvist decide questo Lecce-Como. Ora il Parma! La nostra diretta minuto per minuto

13.08.2023 20:38




LECCE - Che felicità! Essere ancora qui con voi nei mesi che ci incamminano al decennale di SoloLecce.it, a ottobre! Dieci anni di indipendenza, dieci anni senza padroni. Ricominciamo insieme, di cerchiamo di emozionarci ancora .

Buonasera dal “Via del Mare”, con Lecce-Como ricomincia la stagione ufficiale, quella del 18° compleanno del Lecce in Serie A. Intanto pensiamo a questa era, c'è un passaggio del turno da centrare, alla fine di questi Trentaduesimi di Finale della Coppa Italia (Supplementari e Rigori in caso di parità al termine dei minuti regolamentari).

SoloLecce.it seguirà questo impegno dei giallorossi come sempre, cercando di trasferirvi azioni ed emozioni in tempo reale, con la nostra diretta scritta.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 21).

Lecce (4-2-3-1): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Ramadani, Gonzalez; Almqvist, Rafia, Banda; Strefezza. Allenatore D'Aversa.

Como (4-4-2): Semper; Cassandro, Odenthal, Barba, Ioannou; Da Cunha, Bellemo, Abilgaard, Chaija; Cerri, Cutrone. Allenatore Longo.

Arbitro: Rutella di Enna (Mastrodonato-Prenna, IV Ufficiale Leone, VAR Paterna, AVAR Di Vuolo).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL “VIA DEL MARE”, LECCE-COMO 1-0.

90' + 3' - Recupero senza sussulti.

90' + 2' - Lecce in controllo totale, nonostante il punteggio sia in bilico. Non accade nulla.

90' + 1' - Male al tiro Dorgu, piatto molle che poteva avere sorte migliore. Per il resto gran partita del danese-nigeriano del Lecce.

90' - Ci saranno 4 minuti di recupero, segnalati in questo istante.

89' - Accarezza e tocca la traversa Blin! In mischia stoccata del francese su sponda di Di Francesco. Iniziativa avviata da un ottimo Corfitzen, pallone che tocca anche la traversa come detto.

88' - Siamo dall'altra parte. Sarà angolo Lecce.

87' - Falcone a mano aperta salva il Lecce dai Supplementari! Gonzalez perde un duello con Vignali, lo stesso va al tiro dal limite. C'è super-Falcone per il Lecce a salvare il risultato.

86' - Adesso tocca allo “sprint” finale del Como: parata di Falcone, su conclusione di Baselli.

84' - Ammonito Dorgu.

82' - Di Francesco col destro sul primo palo! Semper è ben piazzato e para.

81' - Dentro Vignali per Cassandro e Kerrigan per Da Cunha.

79' - Pongracic vince un duello con Mustapha, ribalta l'azione. Di Francesco salta Cassandro ma conclude sui cartelloni pubblicitari.

78' - Approccio ok anche di Corfitzen che apre un bel corridoio per Di Francesco. Gran pallone, la difesa del Como chiude tutto.

76' - Mustapha subito attivo, cerca e trova Bselli. Destro respinto dell'esperto ex Cagliari, pericolo scampato Lecce.

71' - Replica anche Longo: dentro Mustapha per Chajila, Baselli per Cutrone e Gabrielloni per Cerri.

70' - Dentro Blin per Rafia, Corfitzen per Strefezza e Di Francesco per Banda. Fascia di capitano al braccio di Baschirotto.

69' - Dorgu, iniziativa sin sul fondo, chiusura di Cassandro che smorza il cross.

67' - Barba, deviazione decisiva su conclusione di Banda. Poi Strefezza raccoglie e calcia male al volo.

65' - Banda col “turbo”, diagonale che chiama Semper a un'altra grande risposta che tiene a galla il Como.

63' - Strefezza da fuori, Semper para a terra.

60' - Riparte subito il gioco, fuorigioco confermato dalla Sala VAR.

59' - Annullato il raddoppio del Lecce: Strefezza, assist profondo per Banda solo davanti al portiere, botta di destro tra le gambe di Semper, ma lo zambiano è in fuorigioco, visibile a occhio nudo. Arriverà certamente la conferma dall'AVAR presente in Sala VAR.

57' - Replica il Lecce: destro di Gonzalez sul “muro” avversario.

56' - E' arrivato il dato degli spettatori tutti paganti di oggi al “Via del Mare”, 14174 in piena linea con quanto vi avevamo “pronosticato” in un certo senso a inizio diretta.

55' - Destro di Bellemo nel mezzo, non ci arriva nessuno.

54' - Occasionissima Como con Falcone che sulla linea sceglie l'ultimo momento per aggredire un pallone vagante messo in porta “velenoso”.

53' - Tiro di Abilgaard dalla media distanza, si allunga Falcone che para in tuffo e blocca.

51' - Angolo a cercare Cerri, che non arriva sulla preda.

50' - Sarà angolo Como.

49' - Destro “sballato” di Gonzalez, dopo un cross di Banda chiuso di Odenthal.

48' - Ritmi molto più bassi in questo avvio di ripresa.

47' - Banda sul primo palo, troppo dalle parti di Semper che blocca.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-COMO 1-0.

45' - Ci sarà un solo minuto di recupero, segnalato in questo istante.

44' - Sinfonia Lecce: grande azione a destra, Gendrey, Almqvist, poi pallone verso Strefezza e assist per Gonzalez. Tiro “morbido”, si distende e para Semper.

43' - Ancora Almqvist, su assist di Ramadani, in scivolata non ci arriva in area piccola.

42' - Riprova il tiro a “giro” Almqvist che sfiora il palo!

41' - Pasticcio Falcone: lancio a saltare la difesa di Da Cunha, uscita scriteriata del portiere del Lecce che sfiora soltanto il pallone, Cutrone non è lesto, sarebbe stato un pallone da appoggiare in porta, invece sfila via.

40' - Strefezza, debole e centrale tra le braccia di Semper. Azione nata da una bella uscita petto in fuori di Pongracic dalla difesa, in anticipo su Cerri.

39' - E' partito nuovamente il “FrecciaRossa” Dorgu che si infila a sinistra, cross basso di “fuoco”, non c'è la stoccata finale.

37' - Dall'angolo soluzione ad uscire per il Lecce, botta di Banda dal limite dell'area, fuori.

36' - Provano il dialogo Strefezza e Gendrey, chiusi in angolo.

35' - Banda lavora un altro bel pallone ma ritarda il servizio su Rafia. L'azione sfuma.

30' - Personalità Dorgu! Strefezza lo “pesca” in area, il danese-nigeriano si trova nel punto giusto al momento giusto, chiuso a terra da un gran riflesso di Semper che salva ancora il Como.

28' - GOL LECCE! Dorgu inventa, cross basso che è un cioccolatino da scartare per Almqvist che non ci pensa su: sinistro che finisce in porta, deviato in traiettoria dalla difesa del Como. Lecce-Como 1-0.

27' - Angolo buttato via da Strefezza.

26' - Almqvist! Mamma mia! Lo svedese parte da destra e si accentra bene, sinistro salvato da Semper in angolo. “Vola” il portiere del Como, gran parata.

25' - Devastante Banda che recupera un pallone e “strappa”: cross generoso al centro, dove il Lecce non ha grandi punte in questa fase… Il pallone sfila via.

24' - La punizione-bomba di Strefezza: di pochissimo a lato dell'incrocio dei pali. Si morde le mani l'italo-brasiliano.

23' - Progressione Lecce, alimentata da Banda, “scarico” su Strefezza, affondato da Odenthal. Giallo per lui, punizione dal limite dell'area per il Lecce.

22' - Disastroso Semper che si libera male di un pallone, Rafia controlla e prova il pallonetto dalla trequarti, di poco a lato mentre il portiere recuperava velocemente posizione.

21' - Dorgu per Banda, sinistro fuori misura.

20' - Ammonito Cassandro per un fallo su Banda.

19' - Clamorosa occasione fallita da Banda che “mastica” il pallone sugli sviluppi dell'angolo a pochi passi dall'area piccola. Azione vanificata dalla bandierina alzata del primo assistente dell'arbitro, ma un eventuale gol sarebbe stato convalidato in Sala VAR: la posizione di Banda sembrava ampiamente regolare…, un abbaglio arbitrale.

18' - Angolo Lecce senza sviluppi.

17' - Angolo conquistato da Ramadani: tiro dalla media distanza, deviato sul fondo.

16' - Strefezza mette nel mezzo un cross da calcio piazzato, libera la difesa del Como. Azione nata da un calcione preso da Rafia, subito fermato con le cattive con le sue inizative.

15' - Subito un cambio nel Lecce e subito l'esordio da professionista nel calcio che conta, quello dei “grandi” per Dorgu. Dentro il giovane Campione d'Italia “Primavera”, fuori Gallo, infortunato.

14' - Si tocca Gallo, dopo quel che vi abbiamo raccontato al 10'. Problemi fisici.

13' - Lunga azione in avanti del Lecce, laborioso nel lavorare questo pallone su tutto il fronte d'attacco. Al termine arriva un fallo di Banda in piena area ai danni di Cassandro.

11' - Ancora Como! Punizione di Chaija dalla destra, pallone teso al centro per l'ex Cagliari che in girata al volo mette fuori alle spalle di Falcone, immobile.

10' - Altro angolo Como: tocco di Gallo in chiusura su iniziativa di Cassandro. Dalla bandierina nulla di fatto. Zoppica Gallo, toccato duro nel duello.

9' - “Divora” il Como! Dall'alto dei suoi 194 centimetri Cerri di testa mette alto tutto solo in area su cross da destra. Difesa del Lecce scoperta, messa male. Iniziativa da destra dell'attacco lariano di Da Cunha, autore del cross.

8' - Si aggiusta un pallone con la mano Strefezza in fase di controllo: subito fermata un'avanzata del Lecce.

6' - Angolo senza sviluppi per i lombardi

5' - Sarà angolo Como: hanno iniziato bene i lariani.

4' - Chaija ci prova col sinistro, che muore sulla barriera, poi cross al centro tra le braccia di Falcone.

3' - Giallo ai danni di Baschirotto che ferma con le cattive Cutrone lanciato sul settore di centrodestra dell'attacco del Lecce. Già un cartellino da amministrare per la difesa giallorossa.

2' - Lancio a scavalcare a cercare Almqvqist in inserimento, arriva prima Semper in uscita.

1' - Strefezza punta di riferimento con tre trequartisti alle spalle e due cagnacci a centrocampo (con Gonzalez sostanzialmente adattato in un nuovo ruolo). Sono le scelte di D'Aversa in continuità con quanto sperimentato a Cadice, segno evidente che la traccia è segnata, anche per necessità e pochezza di scelte in avanti: si prosegue sul 4-2-3-1 come modulo di riferimento. Nel Como l'ex Cassandro subito con la maglia degli avversari e davanti una coppia gol interessante per la B, Cerri-Cutrone. Sugli spalti “a vista”, secondo il nostro colpo d'occhio qualcosa meno di 15mila spettatori.



Commenti

E' FATTA LA STORIA: le cifre della cessione più ricca di sempre. CIAO MORTEN, E' UFFICIALE! E' DELLO SPORTING LISBONA
Qui COMO. LONGO: "un buon test. Complicato arginare le punte del Lecce, per qualità tecnica e rapidità"