"CHI L'HA VISTO"? Nessuna notizia dell'esito del bando del Comune, intanto il Lecce paga il vecchio canone...

Martedì 17 Novembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - I tempi della burocrazia fanno attendere il Lecce, ancora lì ad aspettare un cenno del Comune per entrare in possesso effettivamente dello stadio "Via del Mare".

Come sanno i nostri lettori (CLICCA QUI PER IL PERCORSO AMMINISTRATIVO NEI DETTAGLI) Palazzo Carafa nei mesi scorsi ha aperto i termini di un bando a cui ha risposto soltanto il Lecce, per la concessione diretta trentennale dell'impianto a 300mila Euro l'anno di affitto.

Il bando è scaduto da tempo, l'Ufficio Gare avrebbe già dovuto convocare il Lecce per l'esito della gara e per la sottoscrizione della nuova convenzione. Passaggio che ancora non c'è stato, lasciando tutto nel limbo, compresa ovviamente la società giallorossa costretta di fatto a pagare ancora i termini del vecchio accordo.

Nella proposta del Lecce per il futuro dell'impianto si prevede un abbinamento commerciale con "VivaTicket", l'organizzazione di eventi musicali, manifestazioni di qualunque genere, la realizzazione di bar e ristoranti.