Qui SPAL-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Martedì 22 Dicembre 2020 | Cosimo Carulli | News

FERRARA - E' un esame vero, in casa di una delle squadre maggiormente accreditate al "salto" di categoria.

E' SPAL-Lecce, è la 13' di questa Serie B che non tira mai il fiato, anzi è in piena maratona natalizia. Sono novanta minuti che arrivano dopo il Lecce irriconoscibile, da psicodramma, visto sabato con il Pisa.

Buonasera dal freddo dello stadio "Mazza" di Ferrara, SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi minuto per minuto, azione dopo azione, in tempo reale.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (fischio d'inizio alle 19).

SPAL (3-4-2-1): Ngagne; Tomovic, Vicari, Ranieri; Strefezza, Esposito, Murgia, Sernicola; Valoti, Castro; Paloschi. Allenatore Marino.

Lecce (3-5-2): Gabriel; Adjapong, Lucioni, Zuta; Paganini, Tachtsidis, Majer, Mancosu, Calderoni; Coda, Stepinski. Allenatore Lanna.

Arbitro: Doveri di Roma 1 (Massaro-Moro, IV Ufficiale Fourneau).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 3' - FINALE AL "MAZZA", SPAL-LECCE 1-0.

90' + 2' - Traversa del Lecce: cross di Falco, Lucioni svetta più in alto di tutti e colpisce di testa, toccando la traversa prima di finire sul fondo.

90' + 1' - Azione laboriosa del Lecce, da Falco in zona Calderoni. Cross che non trova nessun giallorosso nell'area della SPAL.

90' - Ci saranno tre minuti di recupero, segnalati in questo istante.

89' - Lucioni si prende un giallo: brutto fallo in mezzo al campo, del tutto inutile visto che non c'era nessuna pericolosità nell'avanzata degli estensi.

88' - Dentro Salamon per Ranieri: per caratteristiche del nuovo entrato la SPAL diventa molto più difensiva, ovviamente.

87' - Pettinari, "scarica" su Tachtsidis, sinistro del greco che finisce su un altro pianeta, altissimo.

86' - Falco, riceve da Coda e cerca una profondità per Henderson, tutta sballata.

84' - Cambio triplo nel Lecce: dentro Falco per Paganini, dentro Henderson per Majer, dentro anche Pettinari per Stepinski. Lecce con il centrocampo a quattro, cambia ancora modulo, con Falco dietro a due punte, decisamente sbilanciato in avanti in questo finale.

83' - Angolo SPAL: girata di Missirolo sul fondo sugli sviluppi.

82' - Lecce che sta cambiando le sostituzioni, alla luce del gol subito. Si perde un po' di tempo, anche in considerazione delle comunicazioni da casa di Corini.

78' - GOL SPAL! Strefezza spacca la porta, con un tiro fantastico. Assist di Paganini che di testa libera male l'area giallorossa, regalando all'esterno biancoazzurro l'opportunità di tirare violentemente verso la porta di Gabriel, battuto. SPAL-Lecce 1-0.

77' - Lecce che sta preparando due cambi: intensificano gli esercizi di riscaldamento Meccariello e Falco.

75' - Angolo SPAL: chiusura di Paganini sul fondo su una iniziativa da sinistra dei biancoazzurri. Pallone poi respinto lontano da Gabriel sugli sviluppi dell'angolo.

74' - Fuori Paloschi e Valoti, dentro Floccari e Missiroli. Non c'è che dire, profondità della rosa importante anche per questa SPAL che mette forze fresche nel motore (a centrocampo) e davanti.

73' - Ammonito Calderoni.

71' - Lecce ancora vicinissimo al gol, è una gran partita, si procede con batti e ribatti. Adjapong mette nel mezzo, Stepinski di testa sfiora il palo alla destra del portiere, questa volta battuto.

69' - Escursione di testa del portiere della SPAL che esce oltre la propria area per salvare un contropiede del Lecce. E alla fine se la cava, nè Tachtsidis nè Coda vengono a capo della situazione inattesa, questo colpo di testa del portiere in uscita.

68' - Ancora Ngagne, di piede, in angolo, su Coda che lanciato da Tachtsidis trova un'altra volta il portiere della SPAL. Gran parata con i piedi, d'altri tempi, alla Garella.

67' - Triplo cambio: dentro Sala e Di Francesco nella SPAL, fuori Sernicola e Murgia. Fuori Mancosu nel Lecce, sfinito, dentro Listkowski.

66' - Colpo di testa di Valoti che finisce a pochi ciuffi d'erba dal palo alla destra di Gabriel, immobile. SPAL vicinissima al vantaggio.

65' - Divora il Lecce: Coda lanciato da Calderoni solo davanti al portiere, in posizione regolare. Lo ipnotizza Ngagne: il tiro del capocannoniere giallorosso finisce addosso al poritere senegalese della SPAL:

63' - Lecce che si salva con Gabriel: cross di Strefezza, incontenibile sulla destra (la sinistra del Lecce), colpo di testa preciso e "volo" del brasiliano che difende i pali giallorossi che riesce a deviare.

62' - Coda sulla destra, in posizione di ala, cross per il centro dove dovrebbe esserci lui..., quindi non c'è nessuno. Parata del portiere.

59' - Coda conclude, trova Ngagne in tuffo, si avventa Mancosu e segna, ma è tutto fermo. Fuorigioco del capitano del Lecce, dalla Tribuna Centrale sembra corretta la chiamata del primo assistente dell'arbitro, Mancosu anche in questo caso era stato un po' lento nel rimettersi in pari con la linea difensiva della SPAL, forse immaginando che Coda avrebbe fatto tutto da sè, concludendo l'azione con un tiro.

58' - Coda con il sinistro, fuori dallo specchio.

57' - Torna a macinare metri Strefezza che detta i tempi del tiro a Valoti, destro dai venti metri che trova Gabriel.

56' - Vicari, duello tra capitani: ha la meglio su Mancosu, un po' lento nel cercare una idea al termine di una buona avanzata.

54' - Episodio dubbio in area della SPAL: Sernicola in ritardo tocca Paganini, il pallone schizza dalle parti di Calderoni, deviato in angolo al tiro. Nessuno sviluppo dalla bandierina, ma questo poteva essere rigore...

53' - Castro dalla distanza, fuori misura, sugli sviluppi della pressione della SPAL e del palo colpito da Paloschi.

52' - Altro palo della SPAL! Paloschi, sempre lui: disattenzione di Gabriel, pressione (forse fallosa) su Adjapong dell'ex bomber del Milan e colpo di testa che finisce sul palo.

51' - SPAL che batterà un angolo: cross di Castro deviato da Zuta.

50' - Angolo Lecce: Tachtsidis prova due cross, sul secondo Zuta è in posizione interessante per colpire di testa, ma viene anticipato.

49' - Lancio di Mancosu per l'inserimento di Majer: a "valanga" Ngagne (un portiere oltre due metri...) chiude tutti i varchi in uscita.

48' - Paganini, stretto tra tre avversari, prova la serpentina, poi abbandona un destro che non è un tiro e non è un cross, finisce tra le braccia di Ngagne.

47' - Ammonito Coda, è il primo giallo in casa Lecce in questa gara.

46' - Secondo tempo al via, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, SPAL-LECCE 0-0.

45' - Destro di Coda a lato, al termine di una buona trama del Lecce, con assist di Mancosu. Pallone sul fondo, ma non di molto...

44' - Ci sarà un minuto di recupero, segnalato in questo istante.

43' - Ammonito Valoti, brutta entrata, dura, su Calderoni.

41' - Punizione di Tachtsidis nel mezzo, dove c'è sempre Lucioni in proiezione offensiva. Colpo di testa alto.

39' - Ammonito Tomovic: l'ex giallorosso entra duro su Mancosu. L'ex terzino del Lecce, ora riscoperto centrale in età matura, era anche l'unico diffidato della SPAL in vista di Ascoli-SPAL, prossimo turno per i ragazzi di Marino.

37' - Mancosu salva il Lecce! In scivolata il capitano chiude in difesa su una iniziativa di Murgia a botta sicura. Angolo poi senza esito.

36' - Ribaltamento offensivo del Lecce: Mancosu si butta nello spazio ma la sua conclusione non inquadra lo specchio.

35' - Gabriel salva il Lecce con una parata ravvicinata, di puro istinto, su Paloschi, sullo sviluppo dell'angolo e di un "buco" difensivo di Adjapong e Calderoni.

34' - Sarà angolo SPAL: Paganini chiude su traversone di Strefezza.

33' - Protesta il Lecce per un possibile tocco di mano di Ranieri in area su cross di Majer per Coda.

31' - Majer svogliato, non arriva su un pallone di Mancosu alla fine di una folata offensiva del Lecce, avviata da Tachtsidis per il capitano, poi per lo sloveno che non ci arriva.

29' - Cross di Valoti a cercare di trovare nel mezzo Paloschi, Gabriel c'è, coi pugni.

27' - Angolo Lecce: colpo di testa di Lucioni che stacca bene, parato in due tempi dal portiere senegalese della SPAL. Azione che questa volta era nata da una bella intuizione di Tachtsidis per Mancosu, a sua volta per Majer, bloccato in angolo dalla chiusura della difesa avversaria.

26' - Brutto fallo di Tachtsidis su Murgia che ha un altro passo rispetto al greco. Doveri non tira fuori il giallo, suscitando le ire della panchina biancoazzurra.

25' - Conclusione di Strefezza, alta.

23' - Strefezza, fugge via: cross al centro, Lucioni si salva come può.

21' - Anche Paloschi, come Coda qualche istante addietro, non arriva al tiro in posizione favorevole. Gran pallone di Strefezza che sta "affettando" la difesa del Lecce, creando molte problematiche.

20' - Calderoni, gran pallone nel mezzo dove Coda è macchinoso nei suoi movimenti per cercare la porta. Non arriva neanche al tiro il bomber giallorosso.

19' - Siluro dalla distanza, questa volta con il sinistro, sempre di Mancosu: abbondantemente fuori.

18' - Altro angolo SPAL, che ora sta crescendo: senza esito.

17' - Valoti trova la corsia giusta, Adjapong chiude bene. Pulito sin qui l'azzurrino da centrale.

16' - Mancosu ci prova con il destro, parato da Ngagne.

13' - Angolo senza sviluppi.

12' - Disastro Tachtsidis: perde un pallone sanguinoso, si avventa Sernicola, destro che Gabriel tocca in maniera decisiva sul palo esterno. Sarà angolo.

11' - Da Tachtsidis bene a Paganini che da destra prova il tiro, assa insidioso. Alto sulla traversa.

10' - Tachtsidis, preziosismo di tacco per Stepinski, Tomovic chiude porte e finestre.

9' - Fermato in fuorigioco Coda in una iniziativa del Lecce.

8' - Adjapong con un fallo interrompe una bella avanzata della SPAL sulla sua zona.

7' - Destro dalla distanza di Strefezza, alto.

6' - Lecce dichiaratamente con tre centrali: Adjapong, Lucioni e Zuta, con Paganini e Calderoni esterni. E' un 3-5-2 che diventa all'occorrenza un 5-3-2.

5' - Primo guizzo Lecce: Stepinski serve Coda che sterza e tira. Alto.

4' - Due lanci nel cuore dell'area del Lecce: ci arriva Gabriel.

2' - Chiusura di Calderoni su Strefezza: il brasiliano piazzato dalle parti della difesa mancina del Lecce è una intuizione di Marino, evidentemente anche in considerazione delle gravi lacune di reparto del Lecce.

1' - Lanna sorprende tutti, mette il Lecce davanti alle sue responsabilità: giocano tutti i "senatori", da Tachtsidis a Calderoni passando per Paganini e Mancosu che passa direttamente dallo studio radiologico alla maglia da titolare, senza mai essersi allenato dopo Lecce-Pisa.