Cronaca

La CLASSIFICA de "Il Sole 24 Ore" mette a nudo il Salento: è la 5° provincia per MAFIA, al pari di Napoli

Ecco cosa dicono i numeri del principale quotidiano economico nazionale





LECCE - La provincia di Lecce è solo la 67° provincia più sicura d'Italia. A certificarlo è l'annuale classifica de “Il Sole 24 Ore” sulla vivibilità delle province italiane.

Una posizione di metà classifica che è ribadita in tutte le mini-classifiche interne e che compongono questo dato finale, dove il Salento è sempre in zone medio-basse della graduatoria per il rischio scippi, estorsioni, violenze sessuali, reati contro il patrimonio e per tanti altri indicatori.

La classifica complessiva peggiora a causa di un vero allarme sociale che desta però grosse preoccupazioni: la provincia di Lecce è la 4° provincia d'Italia dopo Reggio Calabria, Vibo Valentia, Foggia e a pari merito con Napoli per presenza sul territorio di associazioni di tipo mafioso. Nel solo 2020 10 persone sono state denunciate per questo reato tremendo, quasi una e mezzo di media ogni 10mila abitanti, la stessa media di Napoli.



Commenti

RODRIGUEZ DELGADO, PURE LA MULTA! Squalificato il Vice di Baroni
LECCE, UN GUAIO DOPO L'ALTRO: dopo Gabriel e Strefezza si ferma anche TUIA