DE PICCIOTTO: missione DATTILO. Dal 18 a Trapani per entrare nella società di SERIE D

Domenica 11 Ottobre 2020 | Marco Errico | News

TRAPANI - Dopo il basket (a Taranto) ancora il calcio, questa volta in Serie D, a Trapani.

Renè De Picciotto allarga i suoi orizzonti ed ha presentato una offerta, una manifestazione di interesse, per entrare nel Dattilo, formazione minore della città siciliana che però si sta affacciando al calcio che conta dopo aver vinto il campionato di Eccellenza Sicilia.

Con la scomparsa del Trapani il Dattilo è la maggiore espressione calcistica cittadina a Trapani, dunque ha catalizzato nuovo entusiasmo anche imprenditoriale.

De Picciotto, che un pensierino in passato l'aveva fatto anche per salvare lo stesso Trapani prima di conoscere la reale quantità dei debiti e lasciar perdere, vorrebbe entrare nel Dattilo e poi acquisirlo totalmente o comunque in maggioranza per farne il Trapani del futuro, riportando la città granata ai palcoscenici di B e C a cui è abituata.

Il Consigliere di Amministrazione e azionista del Lecce fa sul serio: dal 18 al 20 ottobre sarà tre giorni a Trapani e incontrerà anche il Sindaco Tranchida.