News

EMOZIONE e SORPRESA: il Lecce celebra l'attività professionale e la 13° promozione di DONNO ("Corriere dello Sport")

La società giallorossa ha dimostrato ancora una volta la sua sensibilità, sorprendendo l'emozionato cronista da sempre al seguito del Lecce





LECCE - Brindisi di fine stagione con la stampa sportiva per il Lecce che ha voluto celebrare con la consueta sensibilità della dirigenza non solo il fatto e il risultato sportivo, ma anche l'attività ultradecennale di Elio Donno, firma storica del “Corriere dello Sport”, che con sorpresa e emozione è stato festeggiato con una maglia ufficiale del Lecce con il suo nome e il numero 13.

Un numero facile da spiegare: sono tutte le promozioni che Donno ha raccontato con le sue cronache da un lontanissimo passato in cui il Lecce al “Carlo Pranzo” si arrangiava in Serie C ("mi sono fatto oltre 20 campionati di fila nelle categorie minori", ha scherzato simpaticamente il cronista prendendo la parola, infilando un aneddoto dietro l'altro).

Poi 13 promozioni, dalla C alla B, dalla B alla A, “confidando la prossima possa essere in Europa”, ha chiuso il suo intervento Donno, visibilmente commosso.

Una scelta bellissima, quella della società giallorossa a cui va riconosciuto il merito, il tatto, l'eleganza e la sensibilità di aver lasciato il palcoscenico principale in un momento di festa che poteva tranquillamente essere personale, della sola società, per fare spazio allo straordinario contributo di passione e competenza quotidiana che ci offre la presenza e il lavoro ancora instancabile del decano dei giornalisti sportivi salentini.



Commenti

LE PAGLIACCIATE DI SOTTIL E DIONISI DURANO UN SOLO TURNO: play off, passa il Benevento
ARRIVA IL SI' DEL GIUDICE: Miccoli in affidamento ai servizi sociali, lascia il carcere dopo 6 mesi