Qui Ascoli. Bianconeri senza mister e senza Buchel (squalificati). SOTTIL: "a Lecce non per pensare a difenderci"

Venerdì 5 Febbraio 2021 | Cosimo Carulli | Ospiti

ASCOLI PICENO - Sono 23 i convocati del tecnico Andrea Sottil per la trasferta di oggi dell'Ascoli a Lecce (si gioca dalle 21 a porte chiuse al “Via del Mare").

I bianconeri a Lecce non potranno contare proprio sul tecnico, squalificato come il centrocampista Buchel. Sono i postumi, purtroppo per l'Ascoli, della “battaglia” vinta in casa con il Brescia nell'ultimo turno.

In panchina toccherà al Vice Simone Baroncelli, ma alla vigilia Sottil ha comunque parlato alla stampa marchigiana lanciando i temi di questa difficile trasferta.

Vigilia di Lecce-Ascoli, parla Sottil - “Lo stadio sarà vuoto, i ragazzi sentiranno comunque le mie urla. Pensavo di non rischiare la squalifica, non ho detto nulla all'arbitro, pensavo di entrare solo in diffida. Il Lecce è l'ennesima corazzata che affrontiamo, una squadra costruita per vincere il campionato e che ha calciatori forti anche tra le riserve. Come sempre rispettiamo tutti gli avversari, ma la nostra attenzione deve essere solo e soltanto su di noi. Mi aspetto una partita aperta, andremo a Lecce per giocarcela e non per difenderci".