ULTIM'ORA. Ora è UFFICIALE: il coronavirus in vacanza durante Euro2020. 18MILA spettatori per quattro gare

Mercoledì 14 Aprile 2021 | Cosimo Carulli | News

NYON - Ora è ufficiale: l'UEFA con una nota diffusa dalla sua presidenza, a Nyon in Svizzera, ha confermato l'assegnazione all'Italia e allo stadio “Olimpico” di Roma di quattro gare di Euro2020, che si svolgerà in una formula itinerante in tutta l'Europa nel prossimo giugno e luglio, a stadi aperti (FOTO SOPRA LO STADIO “OLIMPICO” IN UNA TRASFERTA RECENTE DEL LECCE).

Allo stadio “Olimpico” si giocheranno davanti al 25% della capienza dello stadio (circa 18mila spettatori) le gare dei gironi Italia-Turchia (11 giugno), Italia-Svizzera (16 giugno), Italia-Galles (20 giugno) e uno dei Quarti di Finale (3 luglio).

La decisione dell'UEFA ratifica il sì del Governo Draghi dei giorni scorsi alla riapertura degli stadi, un sì “obbligato”, per non perdere la manifestazione e il suo indotto.