DINASTIA TREVISAN: la maglia del Lecce cucita nel cuore. IN PROVA a Lecce il nipote di una bandiera anni Sessanta

Mercoledì 23 Giugno 2021 | Cosimo Carulli | Settore Giovanile

LECCE - Nel segno del nonno, con la maglia del Lecce cucita addosso.

La storia d'amore della famiglia Trevisan con il Lecce continua, non conosce soste.

In questi ultimi giorni ha sostenuto uno stage di allenamento in giallorosso il baby Alvise Trevisan, classe 2007 laterale ambidestro veneziano, nipote di nonno Gigi Trevisan, mezzala strica del Lecce della C anni Sessanta, nel Salento dal campionato 1963/1964 a quello 1967/1968, con 133 presenze e 19 reti.

Il 14enne laterale, di proprietà della Liventina, formazione giovanile veneta, si è ben disimpegnato sotto gli occhi dei responsabili dello scouting del Lecce, andando in campo in questi giorni di permanenza in città anche in alcune amichevoli miste e con l'Under 16, ben due anni più avanti con l'età rispetto all'aspirante giallorosso.

Sarà stato certamente orgoglioso nonno Gigi che purtroppo dal giugno scorso guarda dal cielo il suo Lecce e la sua Triestina, le maglie di una vita.

Il nome di Gigi Trevisan è noto a tutto il tifo giallorosso perchè è quello del primo storico marcatore del Lecce nel giorno dell'inaugurazione del “Via del Mare", l'11 settembre 1966 contro i russi dello Spartak Mosca.

Al nipotino Alvise, ora, la speranza di riportare la maglia giallorossa in cassa Trevisan.