SENSI SI "FA" FUORI, TOCCA A PESSINA: Asta e Braglia sbagliarono tutto su di lui. Ora è all'EUROPEO

Venerdì 4 Giugno 2021 | Cosimo Carulli | News

FIRENZE - L'ennesimo problema muscolare della carriera ferma Stefano Sensi e il Commissario Tecnico della Nazionale azzurra riapre le porte di Euro2020 all'ex Lecce Matteo Pessina.

E' ufficiale la decisione del CT di lasciare a casa a malincuore l'interista e di convocare al suo posto l'ex centrocampista che Tesoro riuscì con intuito a farsi prestare dal Milan ma che nessuno tra Asta e Braglia riuscì a valorizzare (era il campionato di Lega Pro 2015/2016, per Pessina tre presenze in campionato e una in Coppa Italia di Lega Pro).

Per Pessina una grande occasione in azzurro in un Europeo che secondo gli osservatori vedrà comunque gli azzurri protagonisti, speriamo in positivo, e in un reparto dove sono diverse le problematiche fisiche anche di Verratti, per cui quella di Pessina potrebbe essere non solo una apparizione…