CODA CHIUDE IL TORMENTONE ESTIVO: "Lecce la mia priorità. Le reti dello scorso anno ora non contano niente"

Giovedì 22 Luglio 2021 | Cosimo Carulli | News

FOLGARIA - Da Folgaria Massimo Coda manda via le pretendenti al “fidanzamento”, chiude la porta del mercato e abbatte uno dei tormentoni estivi. Non si muove.

Il capocannoniere della B ha parlato in queste ore alla stampa dalla quiete dell'Alpe Cimbra. Ecco le sue parole.

Campionato - “Sarà una stagione molto impegnativa, stiamo lavorando molto, ci sono molte insidie. Personalmente è il terzo ritiro con Baroni in panchina e il tecnico non si è smentito nella quantità e nella qualità del lavoro. Mi ha detto che le reti che ho fatto lo scorso anno non contano niente ora, bisogna guardare avanti e farne altri”.

Mercato e futuro - “Il DS Corvino sta portando tanti giovani di talento, non so come faccia a trovarli in giro per l'Europa. Noi italiani dobbiamo farli adattare prima possibile perchè sono ragazzi forti, di talento. La Salernitana mi segue? E' il tempo delle voci, questo, anzi se non ci fossero voci su di me sarei preoccupato… Ora devo pensare al Lecce, è il Lecce la mia priorità su tutto”.