Cronaca

Al GELO, col MARE IN TEMPESTA. Salvati da Guardia di Finanza e Croce Rossa: TORNANO GLI SBARCHI, arrivano 79 migranti

Notte di lavoro intenso per i soccorritori in mare e a terra al largo di Santa Maria di Leuca





TRICASE - Dopo 2 mesi di calma apparente riprendono gli sbarchi sulle coste del Salento.

Nella notte 79 migranti sono sbarcati sulle coste di Santa Maria di Leuca, con condizioni di meteo complicate e freddo, dopo 5 ore di navigazione difficile nel Mediterraneo.

Si tratta di 63 afghani e 16 iraniani, intercettati su una barca a vela da una motovedetta del Reparto Operativo Navale della Guardia di Finanza.

Soccorsi dalla Croce Rossa (c'erano 24 minorenni e bambini a bordo), i migranti sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto, dove saranno identificati.

Le forze dell'ordine si stanno concentrando adesso sull'attività di indagine per risalire agli scafisti che hanno guidato il viaggio.



Commenti

UNDER 15 VERSO IL TORNEO DI NATALE: la FIGC seleziona 3 "baby" di mister Chevanton
"Una serata per intellettuali, in 3 fanno una licenza media": PIO E AMEDEO ospitano Baschirotto, Dermaku e Sansone