"LIVE" IL LECCE "D'EUROPA": qui Heerenveen-Lecce in tempo reale

Sabato 7 Agosto 2021 | Cosimo Carulli | News

HEERENVEEN - E' un bel giorno, comunque vada.

Il Lecce di Sticchi Damiani e della giovane compagine di soci che guidano il club “sbarca” per la prima volta all'estero in amichevole in 113 anni di onorata storia giallorossa.

Buon pomeriggio dallo stadio “Abe Lenstra” di Heerenveen, è Heerenveen-Lecce, noi ci siamo!

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in tempo reale, azione dopo azione, con la nostra diretta scritta dalle 18.30.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

FINALE ALLA “ABE LENSTRA” DI HEERENVEEN, LA GARA E' DEFINITIVAMENTE SOSPESA PER PIOGGIA, SUL CAMPO FINISCE 1-1.

46' - Si riparte, ma il secondo tempo dura solo 14 secondi: immediata sospensione da parte dell'arbitro a causa di una incredibile “bomba” d'acqua che si è abbattuta sullo stadio. Piove a dirotto.

45' - FINALE DI PRIMO TEMPO, HEERENVEEN-LECCE 1-1.

44' - Ammoniti Hjulmand e Kongolo per un battibecco che li ha visti protagonisti lungo l'asse centrale del campo.

43' - Bene Bleve in uscita alta: attento e preciso il portiere giallorosso.

42' - Veerman H. si divora una clamorosa occasione da rete: l'olandese raccoglie in piena area un cross di Stevanovic da sinistra, ma deve fare i conti con un superlativo Bleve.

39′ - Halilovic si avventa su un tentativi di rinvio di Lucioni, ma il suo sinistro da posizione favorevole all'interno dell’area si perde sopra la traversa.

38′ - Calcio d’angolo in favore del Lecce. Il cross di Vera Ramirez viene intercettato da Kongolo, che mette nuovamente fuori il pallone.

36′ - Ci prova ancora il Lecce con un’azione sulla fascia di Listkowski. Il cross del polacco è però gestito senza problemi da Mulder.

32′ - Heerenveen ancora pericoloso in velocità. Ancora Van Bergen si rende pericoloso sulla fascia destra, superando Vera Ramirez e mettendo al centro un pallone insidioso, sul quale però è attento Lucioni.

30′ - Il Lecce prova a reagire con Bjorkengren sugli scudi. Lo svedese, oggi in veste di regista, cerca di lanciare i compagni un paio di volte, ma senza successo.

27' - GOL HEERENVEEN! Il pari degli olandesi: pallone che penetra in area, dove Veerman J., indisturbato, raccoglie l'assist di Stevanovic, scarta Tuia con una sterzata e batte Bleve con un bel diagonale che accarezza prima il palo alla sua sinistra. Heerenveen-Lecce 1-1.

26' - Si riprende con il primo cambio: dentro Van Ottele per l'inforunato Van Beek, che evidentemente non è in grado di proseguire.

25' - Gioco fermo per un rapido “cooling break”, necessario anche per soccorrere un difensore dell'Heerenveen acciaccato.

22' - Angolo che non sortisce effetti per il Lecce, battuto sempre da Majer.

21' - Cross di Listkowski, Coda non ci arriva per un soffio, ci arriva invece un difensore olandese che rischia il clamoroso autogol appoggiando in piena area piccola sul fondo. Sarà angolo.

20' - Lucioni chiude senza molti complimenti, “sparando” sul fondo un'altra iniziativa dell'Heerenveen che dalle vie centrali della sua difesa, in risalita, prova sempre l'apertura su una delle due fasce, in questo caso era la destra.

17' - Lecce che dopo un avvio intimidito probabilmente dal contesto ora è piacevolmente padrone del palleggio. Si gioca sotto una pioggerellina tipicamente nordeuropea, terreno scivoloso ma in perfette condizioni.

15' - GOL LECCE! Dalla bandierina doppio angolo Lecce, sul secondo Majer praticamente “pennella” per la testa di Coda che salta più in alto di tutti e infila all'angolino alla destra del portiere. Heerenveen-Lecce 0-1.

14' - Bolide con il sinistro ad incrociare sul primo palo di Olivieri, che trova il portiere bravo a respingere in angolo.

13' - Angolo Lecce senza esito, alla fine spazza via la difesa olandese addirittura sul tetto dello stadio, tra gli applausi scherzosi del suo pubblico, molto simpatico.

12' - Angolo guadagnato da Listkowski, dopo un bel duello con Kaib.

11' - Per Rodriguez Delgado solo Tribuna: cercheremo di approfondire nel dopo-partita la natura dell'indisposizione dello spagnolo, fuori causa per questa amichevole.

9' - Lecce che sale in cattedra: Coda “pesca” Olivieri che scivola al momento dell'impatto con il pallone, in posizione defilata in area piccola. Nulla di fatto, pallone che sfila via.

8' - Un paio di sbavature pesanti di Vera Ramirez, dominato sulla sua corsia. Alla fine l'Heerenveen non ne approfitta, chiude tutto Lucioni.

7' - Hjulmand chiude bene in “rimonta” in velocità, dritto per dritto, sbarrando la linea di passaggio agli olandesi.

6' - Anche Tuia prende troppa confidenza col pallone, pressione avversaria che per un soffio non libera l'Heerenveen davanti alla porta.

5' - Sventagliata dalla difesa a sinistra in profondità per i locali, pallone toccato sul fondo dalla difesa giallorossa. Rimessa con le mani senza sussulti.

4' - Non si concretizza un dialogo sul centrodestra offensivo dell'Heerenveen. Pallone sul fondo per il Lecce.

3' - Altro tentativo di Baroni con Bjorkengren in regia, con Hjulmand spostato in posizione di mezzala sinistra. Vedremo come andrà, intanto Bleve fa sussultare il pubblico olandese, rimediando a un passaggio troppo potente di Hjulmand che stava per mettere in difficoltà il suo portiere.

2' - Heerenveen in campo con il 4-2-3-1 varato dal tecnico Janssen: Muldur; Ewijk, Dresevic, Van Beek, Kaib; Veerman J., Kongolo; Van Bergen, Halilovic, Stevanovic; Veerman H.

1' - Lecce in campo con questa formazione, con il consueto 4-3-3: Bleve; Gendrey, Lucioni, Tuia, Vera Ramirez; Majer, Bjorkengren, Hjulmand; Listkowski, Coda, Olivieri.