Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DUE IPOTESI, IL LECCE SCEGLIE: ecco dove si svolgerà il maxi-ritiro in caso di ripresa

Mercoledì 22 Aprile 2020 | Marco Errico | News

LECCE - In attesa della ufficialità sulla ripresa o meno della attività agonistica il Lecce sta ultimando il suo giro di orizzonti per scegliere la sede del luogo del lunghissimo ritiro che dovrà ospitare la squadra e l'entourage giallorosso per due mesi molto fitti di campionato (FOTO SOPRA IL LECCE DURANTE UN ALLENAMENTO A SANTA CRISTINA IN VAL GARDENA, DURANTE IL RITIRO ESTIVO).

Al momento il club giallorosso non dispone di una struttura di proprietà, come sappiamo, un progetto questo legato alla salvezza in questa stagione, come ha anticipato a SoloLecce.it il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani in una lunghissima intervista pasquale che certamente non vi sarà sfuggita nel vostro isolamento obbligatorio (CLICCA QUI PER LEGGERE I TANTI TEMI TOCCATI DA STICCHI DAMIANI AL NOSTRO TACCUINO).

Scartata l'ipotesi "Ristoppia" di Lequile (non si è concretizzata la convenzione che era stata imbastita l'estate scorsa), la soluzione ideale sembrerebbe l'Acaya Golf Club, struttura dotata di un terreno di gioco praticamente vicinissimo alle dimensioni regolamentari, con annessa possibilità di soggiornare stabilmente e di utilizzare uno spazio per la palestra.

L'alternativa è fissare il quartier generale all'Otto PIù Hotel, alle porte della città, laddove il Lecce si è già stabilmente trasferito per tutti i ritiri prepartita di Serie A. In questo caso dopo quasi due mesi riaprirebbe i battenti il "Via del Mare", destinato ad ospitare gli allenamenti giornalieri dei ragazzi di Liverani.