Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ENTUSIASMO LAPADULA: "qui per ripartire, orgoglioso di questa piazza straordinaria"

Sabato 13 Luglio 2019 | Marco Errico | News

LECCE - Per Gianluca Lapadula Lecce può essere "la piazza del riscatto".

Con queste parole si è presentato alla stampa e alla città il nuovo attaccante giallorosso. Ecco la nostra intervista.

Rivincita - "Appena si è iniziato a parlare di Lecce non ho avuto dubbi, è un posto che mi piace, che conoscevo bene, venivo da queste parti in vacanza, ho parenti a Savelletri. Ho grandissima voglia di tornare sui miei livelli, quelli di qualche anno fa. Dopo Pescara sono stato frenato dai problemi fisici, ora sto bene, il finale di stagione al Genoa è stato positivo. Continuiamo a Lecce".

Salvezza - "Non mi preoccupa per niente l'idea di lottare per la salvezza, l'ho già fatto l'anno scorso. A Lecce contiamo su Liverani, mi hanno parlato tutti bene di lui, fa giocare bene le squadre che allena, ha carisma. E poi Lecce è una piazza calda, ho già provato il calore dei tifosi perchè sono in città da qualche giorno e non ho pagato neanche un caffè... Avevo bisogno di una piazza così calda".

Conoscenze - "Di questo gruppo oltre a Rossettini con cui ho giocato conosco bene Gabriel e Tabanelli. Mi sembra una buona rosa, per me a Lecce inizia un cammino importante: ho scommesso tantissimo su questa nuova avventura".