Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Milan: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Lunedì 22 Giugno 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Ripartiamo. Compatti verso un sogno, con davanti subito il "diavolo", il Milan di Pioli all'ultimo treno per l'Europa.

Il Lecce riapre le porte del suo "Via del Mare" senza pubblico, con tanto caldo e vento, in un mezzo pomeriggio d'estate anomalo, con il campionato in campo. Sarà così per dodici lunghissime giornate, torride come la passione di una piazza che aspetta di ritornare allo stadio se ci sarà il via libera delle istituzioni e dei vertici del calcio.

Buon pomeriggio da SoloLecce.it, che seguirà in diretta e in tempo reale, come sempre, questo 28' appuntamento di campionato del Lecce di Liverani.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 19.30).

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Saponara; Lapadula, Falco. Allenatore Liverani.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Bonaventura; Rebic. Allenatore Pioli.

Arbitro: Valeri di Roma 2 (Peretti-Liberti), IV Ufficiale Illuzzi, VAR Doveri, AVAR Fiorito).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 2' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-MILAN 1-4.

90' - Ci saranno due minuti di recupero, segnalati in questo istante. Accademia per il Milan.

88' - Partita che si sta spegnendo da sola, senza sussulti.

86' - Dentro Shakhov e Vera Ramirez nel Lecce, fuori Mancosu e Saponara. Cambio doppio anche nel Milan che fa rifiatare Kessié e Bonaventura, per Paquetà e Biglia.

84' - Cross di Falco, Babacar attacca il primo palo, ma Romagnoli allontana senza fronzoli.

83' - Hernandez prova ad irridere Rispoli con un tunnel, l'ex Palermo non abbocca.

82' - Buon recupero di Conti che si crea il break in ripartenza, chiuso da Lucioni.

80' - Questa volta Gabriel in uscita ferma Leao.

79' - Ci prova Falco con un calcio di punizione che non "gira" abbastanza: conclusione altissima.

76' - Partita che è calata di ritmo, Lecce che non punge, quasi rassegnato alla imbarcata.

74' - Leao prova a concedere il bis, questa volta su assist di Calhanoglu. Lucioni chiude.

72' - GOL MILAN! Apertura di Calhanoglu per Conti, cross preciso da destra per la testa di Leao che anticipa Gabriel nella sua area piccola e di testa infila in porta. Lecce-Milan 1-4.

69' - Chiusura di Meccariello sul nuovo entrato Saelemaekers: bell'intervento dell'ex Brescia che riesce a bloccare l'inserimento alle sue spalle del giovanissimo belga.

68' - Doppio cambio in casa Milan: dentro Leao per Rebic, dentro Saelemaekers per Castillejo.

66' - Altro cross di Calderoni, Hernandez sul secondo palo anticipa Falco.

65' - Cross di Saponara da sinistra, flipper difensivo del Milan che stavolta se la cava anche con un po' di fortuna.

64' - Punizione affidata a Mancosu con il destro, forte e angolato, deviato in angolo.

63' - Ammonito Gabbia per un fallo ai danni di Babacar, al limite dell'area. Buona punizione Lecce.

60' - Lecce che non si arrende: Calderoni nel mezzo, cross in zona Babacar, chiude tutto Romagnoli.

57' - GOL MILAN! Rebic, incredibile, lanciato solo davanti a Gabriel dalla metà campo, con tutti e dieci i giocatori di movimento del Lecce in attacco. Volata solitaria del croato che batte Gabriel in uscita. Lecce-Milan 1-3.

56' - Lecce che conquista e butta via un altro angolo.

55' - GOL MILAN! Disastro Gabriel: conclusione di Calhanoglu, respinta male, con il corpo, dal portiere brasiliano del Lecce. Si avventa Bonaventura, prima di tutti, che corregge in porta. Lecce-Milan 1-2.

54' - GOL LECCE! Mancosu dal dischetto, principesco, con una rincorsa lenta, camminando, batte il portiere della Nazionale azzurra, rimasto immobile. Lecce-Milan 1-1.

53' - Calcio di rigore per il Lecce: Babacar toccato in piena area da Gabbia, probabilmente sul piede d'appoggio. Valeri è vicinissimo, indica il dischetto.

50' - Finalmente un lampo di Saponara, che riceve bene da Tachtsidis e mette nel mezzo, sempre da sinistra. Babacar ci arriva di prima intenzione: pallone sul fondo di pochissimo, buon approccio del bomber africano del Lecce.

49' - Ammonito Lucioni, per un fallo su Rebic, in chiaro ritardo l'ex Benevento.

48' - Mancosu trova spazio per vie centrali, assist per Babacar, troppo lungo. Il senegalese recupera comunque per Saponara, cross basso senza pretese. Molto male l'ex Milan.

47' - Cross basso di Bonaventura dal lato corto dell'area di rigore, Lucioni respinge la minaccia.

46' - Si riparte con Babacar per Lapadula, cambio che arriva a inizio ripresa anche per non sprecare uno slot. Liverani avrà comunque altre tre finestre potenziali per cambiare i suoi, inserendo sino a quattro altri elementi dalla panchina.

45' + 5' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-MILAN 0-1.

45' + 4' - Lapadula non ce la fa: si accascia ed esce zoppicante, lasciando i compagni in dieci in questo finale di tempo. Si allungherà di qualche istante il recupero già corposo. Nel secondo tempo toccherà a Babacar.

45' + 3' - Lecce vicinissimo al pari: Bennacer direttamente su rilancio lungo di Gabriel tocca male di testa all'indietro, Lapadula si avventa solo davanti a Donnarumma G., stringe il sinistro ma la conclusione termina sul fondo di un soffio alla sinistra del portiere battuto.

45' + 2' - Molto larghe le marcature del Lecce: il pallone finisce sui piedi sbagliati in piena area, dove a Gabbia viene la "tremarella" da quasi esordiente. Destro a botta sicura, troppo lento, Gabriel è graziato. Il Milan perde l'occasione per raddoppiare con un rigore in movimento. Qualche istante prima ammonito Pioli per proteste dalla panchina.

45' + 1' - Petriccione in percussione, centrale, questa volta conclude: pallone alto sulla traversa.

44' - Ci saranno quattro minuti di recupero, segnalati in questo istante.

43' - Cross di Calderoni, male, lento, d'allenamento. Gabbia mette a segno la sua prima chiusura difensiva. Peccato, il Lecce aveva messo insieme una buona azione offensiva.

42' - Bonaventura dalla distanza, trova Gabriel pronto a rispondere presente.

40' - Dentro Gabbia per Kjaer, che proprio non ce la fa. Difesa giovanissima per il Milan adesso.

38' - Anche l'AVAR (addetto al fuorigioco davanti al monitor) conferma l'annullamento della rete di Meccariello: sarebbe stato il primo gol in carriera in A del difensore del Lecce, ma un piede di troppo e un po' di spalla condannano il Lecce.

36' - Annullato il pareggio del Lecce per fuorigioco di Meccariello che si inserisce coi tempi giusti sugli sviluppi dell'angolo e batte Donnarumma G., ma la bandierina del secondo assistente di Valeri è già alzata.

35' - Finalmente un'occasione nitida per i giallorossi: Bennacer perde un pallone velenoso in ripartenza, Petriccione si infila dritto per dritto, apre su Falco (avrebbe anche potuto tirare centralmente l'ex Bari). Tocco in angolo sulla conclusione di Falco.

33' - Male il Lecce che non riesce proprio a rendersi pericoloso.

32' - Fermato in fuorigioco il Milan: Bonaventura si era liberato bene in area piccola, trovando la risposta di Gabriel. Tutto fermo, a destra era in fuorigioco Hernandez, l'autore dell'assist per Bonaventura.

31' - Mezzo disastro di Gabriel che cincischia con il pallone tra i piedi in area piccola, Rebic vicinissimo a strappargli il pallone in scivolata.

29' - Problemi al ginocchio per Kjaer dopo uno scontro, gioco ancora fermo. Ci sarà corposo recupero.

28' - Lapadula, con una fasciatura rigida, sembra poter essere in grado di proseguire.

27' - GOL MILAN: Castillejo porta in vantaggio i rossoneri, su assist preciso da destra di Calhanoglu. Pallone basso che attraversa tutta l'area del Lecce senza chiusure difensive, ci mette lo zampino l'ex Villareal che porta in vantaggio il "diavolo". Lecce-Milan 0-1.

26' - Diagonale di Hernandez, parato bene da Gabriel. Ottima risposta del portiere giallorosso, Rispoli si era perso Hernandez in questa occasione.

25' - Si scalda Babacar, a bordo campo, anche se Lapadula sembra in grado di proseguire, almeno per il momento.

24' - Duello acrobatico Lapadula-Bennacer: ha la peggio il bomber giallorosso che cade male con la pianta del piede. Gioco fermo.

23' - Angolo gettato via dal Lecce: lungo per tutti, Kjaer arriva per primo.

22' - Lecce che si guadagna un angolo: bella azione, orchestrata da Tachtsidis, Petriccione serve Rispoli che arriva come un treno da destra, cross deviato da Hernandez sul fondo.

21' - Conclusione dalla distanza di Kessié, respinge bene sul lato sinistro Gabriel, che evita anche l'angolo tenendo il pallone in zona difensiva per il Lecce.

18' - Questa volta l'angolo dei rossoneri non sortisce effetti: Falco riesce anche a far salire la squadra, prendendo una punizione.

17' - Ancora Milan: conclusione di Castillejo, deviata in angolo.

14' - Bonaventura, a botta sicura dal vertice dell'area piccola: prodezza di Gabriel che riesce a respingere. Lecce chiuso assolutamente nei suoi sedici metri.

13' - Castillejo, conclusione con il sinistro, deviata da Calderoni. Sarà angolo.

11' - Chiusura di Kessié, ottima, su Saponara.

9' - Rebic e Bonaventura cercano il dialogo stretto al limite dell'area: non riescono ad arrivare alla conclusione, ha buon gioco Meccariello in chiusura.

8' - Cross di Hernandez, troppi giri al pallone che finisce sul fondo. In area c'erano Rebic e Castillejo.

6' - Rischia tanto Lucioni a prendere confidenza con il pallone, alla fine si rifugia dalle parti di Gabriel, con "pressione" di Rebic pronto in agguato.

5' - Risponde pericolosissimo il Milan, è una gara vivace: Hernandez trova la profondità per Rebic, cross per l'imbucata di Bonaventura che non ci arriva. Libera l'area la difesa del Lecce.

4' - Buona idea di Castillejo, servizio per Rebic che va a sbattere contro Lucioni che chiude tutto.

3' - Subito angolo Lecce: colpo di testa di Meccariello alto sulla traversa.

2' - Lecce pericoloso: da Falco a Mancosu, tocco in angolo decisivo di Kjaer che riesce a intercettare il pallone profondo nel mezzo.

1' - Liverani falcidiato dalle assenze: nell'immediato prepartita getta la spugna anche Majer, che fa venire meno una ulteriore alternativa a centrocampo (neanche in panchina lo sloveno). Il 4-3-1-2 diventa dunque obbligatorio più che necessario, con Rispoli arretrato sulla linea dei difensori e Meccariello preferito a sorpresa a Rossettini. Cabina di regia affidata a Tachtsidis, con Petriccione e Mancosu ai lati. Nel Milan, invece, non ci sono sorprese: la formazione è quella che abbiamo trattato alla vigilia con Rebic unica punta assistito da tanta fantasia alle spalle.