Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FURIA NAPOLI: "rigore netto su Milik. Inaccettabile il mancato ricorso al VAR"

Lunedì 10 Febbraio 2020 | Cosimo Carulli | Ospiti

NAPOLI - A fine gara si è presentato particolarmente polemico davanti ai giornalisti il Direttore Sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli: nel mirino l'operato della sestina arbitrale ed il rigore non concesso per fallo di Donati su Milik e che poteva consentire al Napoli di tornare sul pareggio con davanti uno scorcio di secondo tempo utile a quel punto anche per vincere la gara. Ecco le sue parole (FOTO SOPRA UNA PARATA A TERRA DI VIGORITO DURANTE LA GARA).

Rigore netto - "In campo si è visto nettamente il tocco, ma l'arbitro ha affermato che Milik ha accentuato la caduta. Ma c'è il VAR, non è accettabile che non sia andato a vedere se la sua interpretazione fosse corretta o meno. Quando c'è uno sgambetto in area dovrebbe essere sempre rigore, al di là di come cade chi subisce il fallo. Vogliamo chiarezza su queste situazioni, l'arbitro può sbagliare sul terreno di gioco ma è inaccettabile che il VAR non corregga queste decisioni. Milik accentua, sicuramente, ma è stato toccato e neanche leggermente, proprio chiaramente. Nel calcio si vince e si perde, ma a livello societario non possiamo accettare tutto questo".